Piazza Affari apre in flessione, male le banche

Piazza Affari apre in flessione, male le banche
© Shutterstock

Spread in moderato rialzo. Tod's spinge il settore dell'abbigliamento. Sale ancora STM. Frena Fiat Chrysler.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto oggi in flessione. Il FTSE MIB scende al momento dello 0,9% a 19.244,58 punti. Lo spread sale a 166 punti, dai 163 punti di ieri sera. Il tasso sul Btp a 10 anni passa dall’1,92% all’1,95%.

Sui mercati sta aumentando la tensione con l’avvicinarsi della conferenza stampa di Donald Trump, in programma alle 17:00 (in Italia). Gli investitori sono ansiosi di conoscere i programmi del presidente eletto degli Stati Uniti.

Le vendite a Piazza Affari colpiscono soprattutto il settore bancario. Banco Bpm (IT0005218380) perde l’1,2%, UniCredit (IT0000064854) l’1,3% e UBI Banca (IT0003487029) l’1,3%.

Tod's (IT0003007728) guadagna il 6,2%. Secondo indiscrezioni di stampa Andrea Bonomi avrebbe acquistato il 3% del capitale del gruppo impegnato nel settore dell'abbigliamento. La notizia spinge anche gli altri titoli del settore. Moncler (IT0004965148) guadagna l’1% e Salvatore Ferragamo (IT0004712375) lo 0,9%.

STMicroelectronics (NL0000226223) guadagna lo 0,7% dopo che il Nasdaq ha raggiunto ieri un nuovo record storico.

Fiat Chrysler (NL0010877643) frena leggermente dopo il rally delle scorse sedute. Il titolo sale attualmente dello 0,1%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro