Confcommercio, modesto aumento dei consumi a novembre

Confcommercio, modesto aumento dei consumi a novembre
© Shutterstock

Su base mensile andamento positivo per i beni e servizi per la mobilità (+1%). Migliorano le vendite di auto e moto.

CONDIVIDI

L'ICC - l'indicatore elaborato dalla Confcommercio - è cresciuto dello 0,1% rispetto ad ottobre e dello 0,3% su base annua. L’associazione dei commercianti indica che il dato è una conferma della “stabilizzazione della domanda da parte delle famiglie che mantengono un atteggiamento prudente verso il consumo in linea con un sentiment che, nonostante sia tornato a crescere a dicembre dopo quattro mesi, si mantiene su livelli inferiori rispetto all'inizio del 2016”.

Il modesto incremento registrato a novembre rispetto al mese precedente deriva da un aumento sia della domanda di beni, cresciuta dello 0,2% dopo il calo di ottobre, sia della componente relativa ai servizi (+0,1%). Per quanto riguarda le singole macro-funzioni di spesa, l'unica variazione positiva di un certo rilievo si è riscontrata per i beni e servizi per la mobilità (+1%), che hanno recuperato, in parte, la perdita che si è registrata nel mese precedente, grazie all'incremento delle vendite di auto e moto ai privati.

La crescita tendenziale dell’ICC dello 0,3% sintetizza un aumento significativo della domanda di servizi (+1,6%) a cui ha corrisposto un calo dello 0,3% della spesa per i beni. Gli aumenti più importanti, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, si sono riscontrati per gli alberghi, i pasti e le consumazioni fuori casa, cresciuti dell'1,9%, e per i beni e i servizi per le comunicazioni (+1,6%).

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro