Piazza Affari rimbalza con le banche e FCA

Piazza Affari rimbalza con le banche e FCA
© iStockPhoto

Continua il rally di UBI Banca dopo l'offerta per le tre good banks. In forte ripresa Banco Bpm. Scende solo Leonardo.

CONDIVIDI

Dopo il tonfo di ieri, la Borsa di Milano è oggi rimbalzata. Il FTSE MIB ha guadagnato l’1,9% a 19.514,54 punti. Lo spread è sceso a 164 punti, dai 165 punti di ieri sera. Piazza Affari si è rafforzata nel pomeriggio grazie alla positiva apertura di Wall Street.

UBI Banca (IT0003487029) ha guadagnato il 9,6%. L’istituto di credito punta a utili per €1,2 miliardi nel 2020 dopo aver completato l'acquisizione delle tre good banks.

Banco Bpm (IT0005218380) ha guadagnato il 5,1%. Citigroup ha avviato la copertura sul titolo del gruppo nato dalla fusione tra Banco Popolare e Banca Popolare di Milano con “Buy”.

Dopo il crollo di ieri Fiat Chrysler (NL0010877643) ha guadagnato il 4,6%. L'amministratore delegato, Sergio Marchionne, ha assicurato che l'accusa delle autorità statunitensi sulle emissioni non avrà impatto sui programmi del gruppo e ha quindi confermato gli obiettivi del piano al 2018. Sulla scia di FCA, Exor (IT0001353140), la holding della famiglia Agnelli, ha chiuso in rialzo del 6,7%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Leonardo (IT0003856405) ha perso lo 0,2% ed è stato l’unico titolo del FTSE MIB ha chiudere in rosso. Sul gruppo hanno continuato a pesare le critiche mosse da Donald Trump agli eccessivi costi del settore della difesa.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption