La Borsa di Milano apre in modesto ribasso, male Mediaset

La Borsa di Milano apre in modesto ribasso, male Mediaset
© iStockPhoto

Attesa per il discorso di Theresa May. In ripresa le banche. Bene Fiat Chrysler dopo dati immatricolazioni ACEA.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto oggi in modesto ribasso. Il FTSE MIB scende al momento dello 0,1% a 19.235,85 punti. Lo spread scende a 164 punti, dai 166 punti di ieri. Il tasso sul Btp a 10 anni passa a 1,87% da 1,91%.

Sul mercato prevale la prudenza. Gli investitori sono restii ad esporsi a rischi in attesa del discorso del premier britannico Theresa May sulla “Brexit”.

Mediaset (IT0001063210) perde il 3,1% ed è in fondo al FTSE MIB. L’Agcom ha chiarito che l'istruttoria Mediaset-Vivendi è "ancora in corso" e "si concluderà entro centoventi giorni prorogabili di ulteriori sessanta".

Yoox Net-a-Porter (IT0003540470) perde il 2,6%. Il rivale tedesca Zalando (DE000ZAL1111) ha annunciato una trimestrale che ha deluso le attese degli investitori.

I bancari registrano una ripresa. Banco Bpm (IT0005218380) guadagna il 2,7% e UBI Banca (IT0003487029) l’1,6%.

Fiat Chrysler (NL0010877643) guadagna l’1,4%. Il costruttore italo-americano di auto ha registrato a dicembre una crescita più forte di quella dell’intero mercato europeo.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro