Piazza Affari prosegue in moderato ribasso, male Generali

Piazza Affari prosegue in moderato ribasso, male Generali
© iStockPhoto

La maggior parte dei bancari è debole. Bene il settore dell'abbigliamento. A picco Saras. Vola il titolo del Credito Valtellinese.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano prosegue in moderato ribasso. Il FTSE MIB perde al momento lo 0,4% a 19.234,54 punti.

A Piazza Affari prevale la prudenza. Molti investitori restano alla finestra in attesa dei molti appuntamenti in programma più tardi negli Stati Uniti. In serata (in Italia) Janet Yellen terrà un discorso sulla politica monetaria.

Generali (IT0000062072) perde il 2% ed è in fondo al FTSE MIB. Citigroup ha confermato oggi il suo rating di “Sell” sul gruppo assicurativo.

La maggior parte dei bancari è debole. UniCredit (IT0000064854) perde l’1,8% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) lo 0,9%.

Mediaset (IT0001063210) perde lo 0,1%. L'operatore televisivo, che presenta oggi il suo piano industriale, ha anticipato di attendersi nel 2020 un Ebit delle attività media italiane di 468 milioni di euro.

I positivi risultati annunciati da Burberry (GB0031743007) spingono il settore dell'abbigliamento. Moncler (IT0004965148) guadagna lo 0,7% e Salvatore Ferragamo (IT0004712375) l’1,4%.

Il settore delle utilities è positivo. Snam (IT0003153415) guadagna lo 0,9% e Terna (IT0003242622) lo 0,3%.

Fuori dal paniere principale Saras (IT0000433307) perde il 5,3%. La russa Rosneft (RU000A0J2Q06) ha ceduto l’intera partecipazione nel gruppo petrolchimico pari al 12% del capitale. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Credito Valtellinese (IT0000064516) guadagna il 13,5%. L’istituto di credito ha comunicato che il suo consiglio di amministrazione ha nominato Mediobanca ed Equita quali advisor finanziari per l’analisi e le valutazioni in relazione a potenziali possibili opzioni strategiche.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption