Borsainside.com

Ferrari corre a Piazza Affari, utile più che raddoppiato nel quarto trimestre

Ferrari corre a Piazza Affari, utile più che raddoppiato nel quarto trimestre

I risultati di Ferrari hanno battuto le attese. Il titolo della Rossa ha raggiunto un nuovo massimo storico ad oltre 60 euro.

Ferrari (NL0011585146) ha annunciato risultati superiori alle attese per il quarto trimestre del 2016. L’utile netto si è attestato a €112 milioni, in crescita del 103% rispetto allo stesso periodo del 2015. I ricavi sono cresciuti dell’12% a €836 milioni. Gli analisti avevano previsto €815 milioni.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

La Rossa ha beneficiato della domanda per i suoi modelli a 12 cilindri e del recente lancio del modello LaFerrari Aperta. Le consegne totali di vetture sono scese del 4% a 1.940 unità. L’Ebitda adjusted è salito del 38% a €251 milioni. Il consensus era di €225 milioni. L’indebitamento netto industriale si è attestato a €653 milioni, in aumento di €68 milioni rispetto alla fine di settembre, ma in calo di €144 milioni rispetto alla fine del 2015.

Nell’intero 2016 le vetture consegnate hanno raggiunto le 8.014 unità, con un incremento di 350 unità pari al +4,6% rispetto all'esercizio precedente. I ricavi sono aumentati lo scorso anno dell’8,8% a €3,1 miliardi. L’Ebitda adjusted si è attestato a €880 milioni, in aumento dell’18% sul 2015. L’utile netto è salito del 38% a €400 milioni.

Il gruppo di Maranello prevede per il 2017 ricavi superiori a €3,3 miliardi e consegne di circa 8.400 unità, incluse le supercar. L'adjusted Ebitda è previsto a oltre circa €950 milioni e l’indebitamento industriale a circa €500 milioni. Gli esperti avevano previsto ricavi di €3,29 miliardi ed un Ebitda adjusted di €921 milioni.

Ferrari intende distribuire ai possessori di azioni ordinarie un dividendo di €0,635 per azione ordinaria, corrispondente alla distribuzione complessiva agli azionisti di circa €120 milioni.

Il titolo guadagna al momento alla Borsa di Milano il 4% a €60. Nel corso della seduta è stato raggiunto un massimo storico a €60,75.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS