Apertura Borsa Milano: FTSE MIB in modesto rialzo, in luce Mediobanca

Apertura Borsa Milano: FTSE MIB in modesto rialzo, in luce Mediobanca
© Shutterstock

Lo spread ancora in discesa. Sale Poste. Acquisti sui petroliferi. UniCredit stabile nel giorno dei risultati di bilancio.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto oggi in modesto rialzo. Il FTSE MIB sale attualmente dello 0,3% a 18.826,14 punti. Lo spread scende a 191 punti base, dai 195 punti di ieri sera. Il tasso del BTP a dieci anni passa dal 2,25% al 2,21%.

Il Parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la Legge di Notifica del Ritiro dall'Ue (“Brexit”). La notizia era scontata e non ha solo un lieve impatto sul mercato. Dopo le sue recenti perdite l’euro è tornato questa mattina temporaneamente sopra quota 1,07 dollari. Oggi è in programma a Berlino l’incontro tra Mario Draghi e Angela Merkel.

Mediobanca (IT0000062957) guadagna l’1,7%. L’istituto di credito ha aumentato nel primo semestre l’utile più di quanto atteso dagli analisti.

Poste Italiane (IT0003796171) guadagna lo 0,3%. Il gruppo postale ha comunicato di aver perfezionato l'accordo con Invitalia per il trasferimento dell'intero pacchetto azionario di Banca del Mezzogiorno-Medio Credito Centrale.

I petroliferi beneficiano della ripresa del prezzo del petrolio. Saipem (IT0000068525) guadagna l’1,1% e Tenaris (LU0156801721) lo 0,6%.

UniCredit (IT0000064854), che annuncerà nel corso della giornata i suoi risultati, è stabile. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Fuori dal paniere principale Tod's (IT0003007728) guadagna l’1,1%. Exane ha alzato il rating sul gruppo impegnato nel settore dell'abbigliamento da “Underperform” a “Neutral”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption