Borsainside.com

Chiusura Borsa Milano: Acquisti su industriali e petroliferi, crolla Mediolanum

Chiusura Borsa Milano: Acquisti su industriali e petroliferi, crolla Mediolanum
© Shutterstock

Lo spread sale a causa delle incertezze politiche. Terna allunga. Ancora vendite sulle banche. Vola Mondadori.

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in moderato rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,3% a 19.043,58 punti. Lo spread è salito a 192 punti base, dai 188 punti base di ieri sera. Il tasso del BTP a dieci anni è passato dal 2,18% al 2,22%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

L'indice PMI Composite per la zona euro è salito a febbraio ai massimi livelli da quasi sei anni. A sostenere Piazza Affari sono stati inoltre i nuovi record di Wall Street.

Eni (IT0003132476) ha guadagnato il 2,3%. Goldman Sachs ha confermato il suo rating di “Buy” sul cane a sei zampe ed alzato il target sul prezzo da 16,70 a 17 euro. Eni ha beneficiato inoltre del nuovo aumento del prezzo del petrolio. Tra gli altri petroliferi Saipem (IT0000068525) ha guadagnato lo 0,4% e Tenaris (LU0156801721) il 2,8%.

Brembo (IT0001050910) ha guadagnato il 2,1%. Kepler Cheuvreux ha confermato il suo rating di “Buy” sul titolo ed alzato il target sul prezzo da 63 a 69 euro.

Prysmian (IT0004176001) ha guadagnato il 2,6%. Il produttore di cavi si è aggiudicato una commessa da oltre €300 milioni dalla francese RTE.

Terna (IT0003242622) ha guadagnato un ulteriore 1,1% dopo aver annunciato ieri solidi risultati per il 2016. Oggi alcune case di investimento hanno alzato il loro target price per il titolo.

I bancari sono stati anche oggi deboli. Banco Bpm (IT0005218380) ha perso il 3,1% e UniCredit (IT0000064854) l’1,5%.

Banca Mediolanum (IT0004776628) ha chiuso in ribasso del 6,7%. L’amministratore delegato, Massimo Doris, ha fornito un deludente outlook sul 2017.

Fuori dal paniere principale Mondadori (IT0001469383) ha guadagnato il 10,8%. Il gruppo editoriale ha fornito i target al 2019, lasciando presagire un possibile ritorno al dividendo nell'arco del piano.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS