Borsa Milano, apertura all'insegna della cautela

Borsa Milano, apertura all'insegna della cautela
© iStockPhoto

Attesa per il voto in Olanda e la Fed. Spread in lieve rialzo. Bancari contrastati. Bene Atlantia e Ferrari.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano è poco mossa nei primi scambi. Dopo aver aperto poco sopra la parità, il FTSE MIB scende attualmente dello 0,3% a 19.602,13 punti. Lo spread sale a 189 punti base, dai 188 punti di venerdì sera. Il tasso del BTP a dieci anni scende invece al 2,35% dal 2,37%.

Apertura di settimana all’insegna della cautela a Piazza Affari. Gli investitori son restii ad esporsi a rischi prima del voto in Olanda e della decisione della Fed sui tassi, entrambi in programma mercoledì. Sul mercato valutario l’euro è salito sul dollaro ai massimi da un mese sulla crescente aspettativa che la politica monetaria della BCE diventerà meno accomodante. Oggi alle 14:30 è atteso un discorso di Mario Draghi a Francoforte.

Ferrari (NL0011585146) guadagna lo 0,8%. Jefferies ha avviato la copertura sul titolo della Rossa con “Buy”.

Atlantia (IT0003506190) guadagna lo 0,8%. L'operatore di autostrade e aeroporti ha aumentato nel 2016 l’utile del 32% a €1,12 miliardi. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

I bancari sono contrastati. Bper Banca (IT0000066123) perde lo 0,4% e Mediobanca (IT0000062957) l’1%. Banco Bpm (IT0005218380) guadagna l’1,5% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption