Dividendi 2017: Italgas pronta a svelare cedola e conti 2016

Dividendi 2017: Italgas pronta a svelare cedola e conti 2016
© Shutterstock

Ultimi strascichi della stagione dei dividendi 2017 a Piazza Affari. Ecco chi pubblica i conti 2016 oggi

CONDIVIDI

Torna l'attenzione sui dividendi azionari a Piazza Affari. Dopo alcune sedute decisamente magre per quello che riguarda le decisioni sulle cedole, tra oggi e domani alcune quotate di primo piano renderanno noto l'ammontare del rispettivo dividendo 2017. 

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

L'attenzione è rivolta sopratutto a Italgas, uno delle ultime società quotate sul Ftse Mib che non hanno ancora comunicato i dati relativi al bilancio 2016. Il consiglio di amministrazione di Italgas si riunirà nel corso della giornata odierna. Sul tavolo dell'importante board ci saranno i risultati relativi all'esercizio 2016 e le decisioni sul dividendo. Sia i conti che l'ammontare della cedola saranno però poi comunicati domani 24 marzo prima dell'apertura della Borsa di Milano.

Ma non c'è solo Italgas a pubblicare i risultati 2016. Tra le altre quotate di primo piano alle prese con i bilanci ci sono anche Telecom Italia, Unipol e UnipolSAI. Tutte e tre queste società hanno già reso noti i rispettivi conti preliminari e le decisioni sul dividendo. L'ex monopolista, in particolare, ha comunicato che non distribuirà alcuna cedola mentre il dividendo Unipol 2017 è stato fissato a 0,18 euro e il dividendo UnipolSAI 2017 a 0,125 euro. Sia Unipol che UnipolSAI però, non hanno reso ancora nota la data di stacco del rispettivo dividendo.

Per questo motivo gli investitori che detengono azioni delle due società di Bologna attendono con ansia le decisioni in merito dei rispettivi consigli di amministrazione. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro