Saipem: quotazione intraday sotto 0,4 euro, previsioni restano ribassiste

E’ proseguita anche oggi a Piazza Affari la fase negativa di Saipem. A circa un’ora e mezza dalla chiusura delle contrattazioni, la quotazione Saipem sta segnando un calo dello 0,6% a quota 0,4014 euro. In questo momento, quindi, il titolo del settore oil sta galleggiando quasi disperatamente sopra al suppoto collocato in area 0,4 euro. La situazione di oggi ricorda molto da vicino quella di ieri. 

Anche 24 ore fa, infatti, il prezzo delle azioni Saipem era aggrappato al supporto in area 0,4 euro. In realtà però la situazione grafica di Saipem di oggi è completamente diversa rispetto a quella di ieri. Una importante novità, infatti, ha interessato il titolo nella seduta odierna. Se si va a guardare il grafico intraday del titolo Saipem, appaiono con sufficiente evidenza due distinti movimenti di rottuta, poi rientrati. 

Questa mattina la quotazione Saipem ha rotto il supporto in area 0,4 euro scendendo fino a 0,3934 euro. Si è trattato di una sorta di test che è durato pochissimo ma che è stato poi replicato nel corso del pomeriggio. Anche durante la seconda parte della giornata, infatti, la quotazione Saipem ha rotto il supporto scendendo fino a 0,3978 euro. Anche in questo caso si è trattato di un test a cui ha poi fatto seguito una ripartenza. Il titolo adesso continua a restare negativo lasciando intravedere anche per domani una seduta non facile. 

Come messo in evidenza da alcuni analisti, non si potrà parlare di una ripartenza di Saipem fino a quando la quotazione non si portarà sopra quota 0,4 euro in modo stabile.

Dal punto di vista grafico, la doppia rottura di questa mattina è molto importante. Il primo test sotto il supporto a 0,4 euro, infatti, ha portato Saipem ai minimi dal 30 novembre 2016. Proprio in quella data, il prezzo delle azioni Saipem toccò il livello più basso (nel medio termine) per poi subito ripartire. Iniziò quindi un recupero che portò la quotazione Saipem su massimi durante i primi giorni del nuovo anno.

Significativo il fatto che le novità che oggi hanno interessato Saipem non siano state minimamente prese in considerazione dagli investitori. E’ stato questo il caso del doppio accordo siglato son Siemens e con Ntt Data. La prevalenza degli elementi tecnici e grafici rispetto alle news sarà determinate anche per stabilire se andare short o long sulle azioni Saipem anche nei prossimi giorni. 

Da monitorare anche l’andamento della quotazione del petrolio. Il prezzo del greggio, infatti, da sempre è uno dei fattori più in grado di influenzare l’andamento del titolo Saipem. Una correzione rialzista del greggio non potrebbe non avere effetti sull’andamento del prezzo delle azioni Saipem.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.