Prezzo azioni Saipem sotto quota 0,4 euro, si amplia trend negativo

Seduta pesante per Saipem che sembra rivivere il momento delicato già attraversato dalla quotazione del titolo del comparto oil alcune settimane fa. Il prezzo delle azioni Saipem sta segnando oggi un calo medio di oltre 2 punti percentuali. Nel corso della mattinata, la flessione della quotazione Saipem è stata ancora più marcata. Il titolo, infatti, ha toccato un minimo intraday a quota 0,3973 euro. La repentina discesa di Saipem è iniziata pochi minuti dopo l’apertura delle contrattazioni. Saipem, infatti, ha prima toccato un massimo giornaliero a quota 0,4080 euro per poi precipitare velocemente verso i minimi di seduta sfondando il supporto collocato a quota 0,4 euro.

Dopo aver toccato i minimi di giornata, il prezzo delle azioni Saipem ha ridotto il passivo stabilizzandosi, a partire dalla seconda metà del pomeriggio, sopra quota 0,4 euro.

Nonostante la riduzione del rosso, la fase grafica di Saipem resta pesante e complicata. Dal punto di vista dell’analisi fondamentale non ci sono motivi particolari alla base del ritorno marcato delle vendite sul titolo. Alcuni osservatori, infatti, hanno messo in evidenza che il calo odierno di Saipem non è un fatto isolato ma si inserisce anzi nel clima di incertezza che sta caratterizzando i mercati occidentali. Restando al solo settore oil italiano, infatti, ad andare a picco oggi non è solo Saipem ma anche Tenaris e, anche se con intensità minore, Eni

Se dal punto di vista dell’analisi fondamentale non sembrano emergere aspetti interessanti, è dal punto di visto dell’analisi tecnica che possono essere fatte le osservazioni più interessanti. 

Come emerge dal grafico relativo alla quotazione Saipem, il trend rialzista che si è riattivato già verso la fine della scorsa ottava, sembrerebbe essersi rafforzato. E’ infatti in corso una discesa ulteriore verso un nuovo supporto collocato in area 0,3939 euro essendo stato stracciato il supporto a 0,4 euro. Ovviamente non è detto che il prezzo delle azioni Saipem possa subire un ulteriore calo. Se infatti la view ribassista resta prevalente, è vero anche che c’è comunque una possibilità di ripartenza. Nel caso in cui a prevalere fosse un ritorno della spirale rialzista, l’area di resistanza sarebbe collocabile a quota 0,4052 euro.

Chiarito questo punto, quali sono le previsioni sulla quotazione Saipem? Alla luce dellla fase attualmente in corso, non è errato ipotizzare un ulteriore ripiegamento verso area 0,3898 euro. Alla base di questa stima c’è la consapevolazza che il clima generale, troppo condizionato dalle tensioni geopolitiche, certamente non aiuta. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.