Borsa oggi: azioni Mediaset e dossier Vivendi. Comprare ora o attendere novità reali?

“Buy on rumor and sell on news” è una massima chi chi investe in Borsa conosce molto bene. Questa massima sta avendo in borsa oggi la sua consacrazione con l’andamento del titolo Mediaset. Il prezzo delle azioni dell’azienda in mano ai Berlusconi registra un balzo compreso tra gli 8 e i 9 punti. Grazie ad acquisti che da tempo non si vedevano in queste proporzioni, la quotazione Mediaset è salita in area 3,15 euro. Da punto di vista grafico quello che è accaduto in Borsa oggi sul titolo Mediaset è molto importante.

In una sola seduta, la prima di Ottava, Mediaset ha agganciato un livello che non veniva raggiunto dallo scorso 12 settembre. In quella circostanza il prezzo delle azioni Mediaset si posizionò a quota 3,094 euro per poi crollare nella sessione el successivo 13 settembre a 2,94 euro. Dalla seduta del 13 settembre scorso a quella di venerdì 6 ottobre, la quotazione Mediaset, pur provando a puntare i 3 euro per azione, non era mai riuscita ad agganciare questo obiettivo. Tutto questo, ovviamente fino alla seduta di oggi durante la quale il titolo del Biscione ha toccato un massimo intraday a 3,19 euro fino poi a ripiegare ai livelli attuali. Logicamente, come avviene sempre in borsa quando ci sono queste fiammate, i volumi hanno raggiunto livelli molto alti. 

A spingere gli acquisti su Mediaset sono state le indiscrezioni di stampa in merito ad un possibile accordo con la francese Vivendi. L’intesa tra le due società metterebbe fine alla causa legale che oppone italiani e transalpini e scioglirebbe, finalmente, il nodo di Mediaset Premium. Dovrebbe essere questa e non, come pure alcuni traders aggressivi avevano anche ipotizzato con un pizzico di ironia, il possibilie ritorno da protagonista di Berlusconi sulla scena politica, la causa di un rally così consistente.

Indipendentemente dai fattori scatenanti, resta inalterata una realtà ben precisa: chi ha comprato azioni Mediaset nelle scorse settimane a poco prezzo si è ritrovato oggi con un profitto niente male in mano. Ovviamente questo discorso vale anche per chi ha scelto di investire in azioni Mediaset atraverso il trading di Cfd (contratti per differenza). Con la prima di Ottava che viene considerata già archiviata, cosa conviene fare ora domani? La corsa della quotazione Mediaset proseguirà o no? Ci sarà un apprezzamento. Se davvero Mediaset e Vivendi dovessero annunciare un accordo, il prezzo delle azioni Mediaset, alla luce proprio del rally registrato in Borsa oggi, potrebbe già incorporare l’avvenuta progressione. Appunto per questo è il caso sempre di ricordare la massima “buy on rumor and sell on news“. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.