Skin ADV

Borsa Italiana, Alfa Romeo progetta il ritorno

alfaromeo

Alfa Romeo scalda i motori e... non solo in F1: per La Repubblica sempre più probabile lo sbarco in Borsa.

Dopo il ritorno in Formula 1, anche il ritorno in Borsa. È questa la strada che probabilmente Alfa Romeo sembra essere destinata ad abbracciare con particolare convinzione, visto e considerato che il biscione - sostiene la Repubblica - sembra essere intenzionata a rilanciarsi in grande stile, e non solo su pista.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Ma andiamo con ordine. Stando a quanto finora reso noto, la casa automobilistica dovrebbe tornare già nel Mondiale 2018 di Formula 1, affiancando Ferrari tra le scuderie italiane che parteciperanno alla competizione. Il ritorno si è reso possibile grazie a un accordo con Sauber, apripista per poter fare nuovamente l'approdo nel campionato automobilistico dopo averlo abbandonato nel 1985.

Tuttavia, secondo quanto ricorda il quotidiano La Repubblica, questo dovrebbe essere solamente uno dei tasselli che presto permetteranno ad Alfa Romeo di rilanciare in grande stile la propria immagine gloriosa.

Il quotidiano si dice infatti convinto che il ritorno in F1 sarà solo il primo passo verso un possibile spin off di Alfa Romeo e Maserati da FCA, che peraltro lo stesso amministratore delegato Sergio Marchionne non ha mai escluso, limitandosi a rammentare che simili operazioni avverranno però quando le società saranno sufficientemente robuste per potersi reggere da sole.

Il quotidiano ritiene che il destino di Alfa Romeo sarà probabilmente uno dei perni fondamentali del piano industriale 2018 - 2022 che Marchionne presenterà in primavera.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro