Azioni Creval e aumento di capitale approvato. Corsa a comprare su Borsa Italiana oggi (finchè dura)

I traders che hanno scelto di comprare azioni Creval nelle scorse seduta, possono monetizzare su Borsa Italiana oggi il frutto del loro investimento. La quotazione Credito Valtellinese registra un aumento del 10% che va ben oltre ogni positiva attesa del pre-market. Il prezzo delle azioni Creval è passato da 1,25 euro a 1,39 euro per effetto dell’approvazione dell’aumento di capitale da parte dell’assemblea dei soci che si è tenuta ieri. Dal punto di vista grafico l’apprezzamento di Creval che emerge in terza di Ottava, riporta le quotazioni della banca verso i livelli di circa 15 giorni fa. Nonostante il prezzo delle azioni del Credito Valtellinese non sfondi il muro degli 1,4 euro, comunque la possibilità di tornare ai livelli del 5 dicembre scorso (quando la quotazione Creval era pari a 1,41 euro) è ancora praticabile.

Di certo c’è che chi ha comprato azioni Creval a 1,21 euro appena due giorni fa, adesso si ritrova un titolo che vale quasi 1,4 euro. Il vero problema, però, sorge proprio adesso. E’ ipotizzabile pensare che la quotazione Credito Valtellinese possa rafforzarsi anche nei prossimi giorni? In altre parole è meglio andare long per tutta l’ottava oppure il momento che Creval vive su Borsa Italiana oggi è destinato a venire meno già domani?

Considerando il poco edificante quadro grafico (la quotazione Creval era pari a 3 euro a inizio novembre), è agli aggiornamenti sull’aumento di capitale che si consiglia di fare riferimento. Il prezzo delle azioni Credito Valtellinese su Borsa Italiana oggi sale perchè il mercato guarda con soddisfazione all’approvazione dell’aumento di capitale da 700 milioni di euro. La scorsa ottava, viceversa, ci fu un deprezzamento della quotazione Creval poichè non in pochi pensavano che l’assemblea avrebbe avuto difficoltà a raggiungere il quorum. Scongiurato questo rischio e anzi approvata l’operazione, il prezzo delle azioni Credito Valtellinese è tornato a salire. Con quota 1,4 euro nel mirino, si può pensare che la quotazione della banca subisca nuove oscillazioni se dovessere esserci novità sulle adesioni all’aumento di capitale. Su questo punto, per ora, non c’è nulla di ufficiale ma poichè si sta parlando di una operazione che sarà eseguita da una banca con una capitalizzazione stretta, è pensabile che ogni indiscrezione possa essere colta dal mercato. Lasciando perdere l’euforia che caratterizza Creval su Borsa Italiana oggi, l’atteggiamento consigliato resta di tipo prudente. Delicatissima è infatti la situazione di Credito Valtellinese. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.