Borsa Italiana oggi: azioni Ferrari e massimi storici. C'è spazio per comprare ancora?

Borsa Italiana oggi: azioni Ferrari e massimi storici. C'è spazio per comprare ancora?
© Shutterstock

La quotazione Ferrari ha battuto tutti i record precedenti portandosi fino a 129 euro

CONDIVIDI

Ferrari si conferma essere una delle migliori azioni su Borsa Italiana. Per nulla appagata dal forte apprezzamento registrato nell'ultimo anno, la quotazione RACE ha proseguito anche oggi la sua corsa arrivando ad oltre 129 euro. Il massimo intraday è stato raggiunto dalle azioni Ferrari a quota 129,50 euro. Questo livelli rappresenta da oggi il nuovo massimo storico della quotazione Ferrari. Dopo aver toccato questo importante traguardo, il titolo dell'automotive di lusso ha ripiegato attestandosi a quota 128,15 euro. Il fatto che RACE non sia comunque tornata ai minimi di seduta (il livello intraday più basso è stato raggiunto a quota 127,1 euro) lascia aperta la porta alla possibilità che l'apprezzamento possa proseguire anche nella prossima Ottava.

Dal punto di vista dell'analisi tecnica, Ferrari ha segnato nell'ultimo mese una performance positiva del 12,7%. Anche la prestazione su base annua e su base semestrale del titolo sono molto forti. Rispetto a un anno fa, infatti, il prezzo delle azioni Ferrari è aumentato del 63% mentre rispetto a 6 mesi fa, la quotazione RACE è salita del 42%. Nonostante questi numeri, la corsa a comprare azioni Ferrari sembra non finire. Ovviamente il rally di RACE significa grandi occasioni di guadagno non solo per quegli investitori che sono azionisti ma anche per chi preferisce investire in azioni Ferrari attraverso il trading di CFD.

Nelle prossime settimane non ci saranno spunti rilevanti per il titolo che comunque continua a beneficiare di una buona visibilità. Più nel lungo termine, a settembre è previsto il Capital Markets Day, evento nel corso del quale sarà svelato ilnuovo piano industriale. Sempre nell'ambito del lungo termine, dal prossimo anno Sergio Marchionne diventerà CEO di Ferrari a tempo pieno. Secondo Banca Akros il fatto che Marchionne potrà occuparsi esclusivamente di Ferrari è "una buona garanzia per gli azionisti". Anche per questi motivi, Banca Akros, in una analisti completa sulle prospettive del titolo Ferrari, ha deciso di alzare il prezzo obiettivo da 118 a 132,5 euro con rating che è stato invece confermato ad accumulate (appunto, accumulare). 

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro