Cristiano Ronaldo alla Juve ufficiale: quali reazioni per le azioni su Borsa Italiana oggi?

Cristiano Ronaldo alla Juve ufficiale: quali reazioni per le azioni su Borsa Italiana oggi?

Cristiano Ronaldo è ufficialmente un calciatore della Juventus: con l'acquisto chiuso cosa attendersi sui mercati?

CONDIVIDI

Il prezzo delle azioni Juventus su Borsa Italiana oggi riparte da 0,95 euro, livello massimo da oltre un anno. Con l'annuncio ufficiale dell'acquisto del bomber Cristiano Ronaldo dal Real Madrid, fioccano le scommesse su quella che potrebbe essere la reazione della quotazione JUVE all'apertura dei mercati. Il rialzo senza fine non è scontato visto e considerato che il prezzo delle azioni JUVE ha già registrato un forte apprezzamento nelle ultime sedute per effetto proprio delle indiscrezioni di stampa sull'imminente chiusura dell'accordo tra il Real Madrid e la Juve per il passaggio di CR7 in bianconero. Andando a guardare al grafico relativo all'andamento delle azioni JUVE, spicca subito all'acchio come il rally della quotazione dei bianconeri abbia avuto inizio lo scorso 2 luglio in coincidenda proprio con i primi rumors sull'acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus. In quella circostanza le azioni JUVE erano prezzate a 0,666 euro, valore che si confronta con i 0,95 euro di oggi. Insomma il passaggio di CR7 alla Juventus potrebbe già essere scontato e su Borsa Italiana oggi si potrebbero vedere soprattutto prese di beneficio ossia un calo della quotazione. 

Cristiano Ronaldo alla Juve ufficiale: costo acquisto 

Il Real Madrid ha ceduto Cristiano Ronaldo alla Juventus per 105 milioni di euro. A questa somma, immensa, va poi aggiunta la retribuzione spettante a CR7. Si tratta di un'operazione molto impattante per i conti dei bianconeri. Tuttavia la spesa che la Juventus ha dovuto sostenere per portare CR7 a Torino dovrebbe determinare un ritorno di immagine non indifferente per la Juve ed un incrementto degli introiti relaivi al capitolo merchandising. Gli analisti sembrano avere fiducia sulla sostenibilità dell'operazione anche perchè negli anni passati la Juve si è sempre caratterizzata per un virtuosismo nei conti. Non è escluso che per sostenere l'intera operazione CR7, la Juventus sia comunque costretta a realizzare altre importanti cessioni. C'è poi il capitolo relativo al valore aggiunto tecnico che il fuoriclasse portoghese è in grado di apportare. Cristiano Ronaldo alla Juve significa, oggettivamente, più possibilità di conseguire importanti risultati a partire dalla Champions League. Ovviamente i risulati sul campo e gli eventuali trofei, che concretamente significano più soldi, non è automatico. Le malelingue hanno già iniziato a ricordare che un uomo solo non fa una squadra. 

CR7 alla Juve: reazioni su Borsa Italiana

Le azioni JUVE sono le prime che potrebbero registrare su Borsa Italiana variazioni di prezzo anche forti grazie proprio alla firma del contratto tra Cristiano Ronaldo e la Juventus. Ma non c'è solo il titolo JUVE sotto esame. In questi giorni caldi in cui si è tanto parlato del possibile arrivo di CR7 alla Juve anche i titoli delle altre squadre di calcio come Roma e Lazio hanno segnato forti variazioni positive a cui hanno poi fatto seguito repentine prese di profitto. La verità che è che Cristiano Ronaldo alla Juventus è un valore aggiunto per tutto il calcio italiano. Allargando ancora di più l'analisi, sono da considerare anche le possibili conseguenze sugli altri titoli che fanno parte della galassia del Lingotto e quindi Fiat Chrysler Automobiles, Exor e anche Ferrari

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro