Borsainside.com

Aumento capitale Juventus: risultati finali e reazione titolo su Borsa Italiana oggi

Aumento capitale Juventus: risultati finali e reazione titolo su Borsa Italiana oggi

Cala il sipario sull'aumento di capitale della Juventus: sottoscrizione record, per i restanti diritti non esercitati c'è tempo fino al 3 gennaio 2020

Poco movimento per il prezzo delle azioni Juventus nella seduta di Borsa Italiana di oggi 19 dicembre. All'indomani dell'annuncio della conclusione dell'aumento di capitale da 300 milioni di euro, la quotazione Juve registra una flessione frazionale dello 0,08 per cento a quota 1,27 euro.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

La prima reazione degli investitori all'esito dell'aumento di capitale della Juve è quindi molto fredda e distaccata anche perchè la conclusione positiva della ricapitalizzazione era abbondantemente attesa. Ovviamente questo non significa che nelle prossime sedute di Borsa Italiana, la quotazione Juventus non possa segnare oscillazioni di prezzo più significative. 

Dal punto di vista grafico, nel corso dell'ultimo mese il prezzo delle azioni Juventus ha segnato un ribasso del 3,17 per cento mentre, rispetto ad un anno fa, la quotazione della Juve in borsa ha registrato un apprezzamento del 23 per cento. Considerando che oramai l'anno borsistico è arrivato alla conclusione (la Vigilia di Natale e Santo Stefano Borsa Italiana resta chiusa per festività così come il 31 dicembre ultimo dell'anno), si può affermare che il 2019 sia stato un anno comunque positivo per le quotazioni della società bianconera sia pure tra alti e bassi. 

Ripartire nel 2020 dal riuscito aumento di capitale e dai buoni risultati ottenuti in campo (perlomeno nelle ultime giornate) potrebbe permettere alle azioni Juve di incrementare il proprio valore già all'inizio del nuovo anno. 

Per questo motivo è necessario arrivare preparati all'appuntamento con il nuovo anno. A tal riguardo ti invito a prendere in considerazione la possibilità di investire in azioni Juventus attraverso il CFD Trading. I Contratti per Differenza sono uno strumento derivato che ti consente di speculare sull'andamento del titolo Juve senza bisogno di comprare fisicamente le azioni. Quello di cui hai bisogno per fare trading sulle azioni Juventus attraverso i CFD è solo un broker autorizzato ed affidabile. Ad esempio puoi scegliere la piattaforma eToro che ti fornisce tanti utili strumenti di analisi. 

Tra l'altro il conto demo eToro è gratuito e puoi aprirlo direttamente dal link sottostante. 

eToro - Demo gratuita con 100.000€ >>> clicca qui

eToro

    • Investi sulle azioni Juve con i CFD
    • Copia i migliori traders sulle azioni Juventus
    • Migliaia di asset disponibili
    • Zero commissioni nel trading sulle azioni

Aumento capitale Juventus: i risultati finali 

Ieri sera, dopo la chiusura della seduta di Borsa Italiana, la società bianconera ha reso noti i risultati definitivi dell'aumento di capitale da 300 milioni di euro. L'operazione che aveva avuto inizio i primi di dicembre, si è chiusa con l'esercizio di 982.941.200 diritti di opzione per la sottoscrizione di complessive 314.541.184 nuove azioni, pari al 97,54 per cento del totale delle azioni offerte. Il controvalore della sottoscrizione è stato pari a 292,52 milioni di euro.

La holding Exor, che della Juventus è azionista di maggioranza, ha sottoscritto, come aveva già anticipato all'avvio dell'operazione, tutta la quota di sua spettanza pari al 63,8 per cento del capitale della società bianconera. Il capitale fresco che Exor ha messo nella pancia della Juve a seguito dell'operazione di ricapitalizzazione è pari a 191,2 milioni di euro. 

Come da programma si apre adesso la fase relativa alla sottoscrizione dei diritti rimasti inoptati. I restanti 24.825.450 diritti di opzione che non sono stati esercitati verranno offerti su Borsa Italiana nelle sedute del 23, 27 e 30 dicembre 2019 e del 2 e 3 gennaio 2020. E' possibile la chiusura anticipata dell'offerta nel caso in cui la vendita integrale dei diritti dovesse avvenire prima del termine dell'operazione.

Il regolamento di questa sorta di fase 2 dell'aumento di capitale della Juventus, prevede che nella prima seduta venga offerto l’intero quantitativo dei diritti inoptati mentre a partire dalla seconda seduta (e, nel caso, seguenti, sarà offerto l'eventuale quantitativo di diritti non collocato nelle sedute precedenti.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS