Borsa Italiana: previsioni fine anno. Le azioni da comprare e qualche rischio

Mancano poche Ottave alla fine dell’anno e, l’andamento piatto che Borsa Italiana sta tenendo nelle sedute di metà dicembre, induce a chiedersi come si muoverà l’azionario italiano nella parte finale del 2020. Gli scenari possibili sono essenzialmente due: chiusura di anno tranquilla oppure botto dei valori. Le opinioni degli analisti e dei trader sulle previsioni di fine 2020 non sono convergenti, segno che tutti gli scenari sono possibili. 

Per investire in borsa nella parte finale dell’anno puoi operare attraverso uno strumento derivato come i Contratti per Differenza. I CFD consentono di speculare sull’andamento dell’indice di riferimento di Borsa Italiana. Il prodotto da scegliere in questo caso è Italia 40. Tra l’altro optando per un broker autorizzato come eToro, è possibile fare pratica con la demo gratuita prima di passare al denaro reale. 

Trading CFD su Italia 40: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Borsa Italiana Oggi: calma piatta apparente?

Il punto di partenza per parlare delle previsioni di fine anno di Borsa Italiana, è l’andamento in tempo reale. Come già anticipato nei primi righi del post, il ritmo degli scambi nelle sedute di metà dicembre è rallentato. Borsa Italiana Oggi appare assestata in area 22mila punti come si può vedere anche dal grafico in basso. 

Secondo quanto dichiarato dal professional trader Davide Biocchi al sito TrendOnline, il Ftse Mib segna variazioni minime attorno ai 22mila punti ma non è da escludere che nelle prossime sedute ci possa essere un potenziale window dressing. Nonostate la borsa abbia dato tanto, non è da escludere che nelle ultime settimane dall’anno a prevalere possa essere una tendenza al rialzo. 

Tale impostazione può essere usata per andare long attraverso i CFD (qui la demo ufficiale eToro)

Secondo il trader se non ci dovessero essere cattive notizie, Borsa Italiana potrebbe salire ancora poichè i mercati, per loro natura, sono destinati a muoversi al rialzo. 

In caso di scenario rialzista, i livelli da tenere d’occhio sono prima 22200 punti e poi 22400 punti. Quest’ultimo potrebbe non essere semplice da varcare. In caso di scenario ribassista, invece, il primo supporto da tenere d’occhio è quello dei 21000 punti. 

Le azioni da comprare nella parte finale dell’anno? I nomi fatti dal trader sono tre e tutti di peso: Unicredit, Intesa Sanpaolo ma soprattutto FCA. 

Proprio il CFD trading consente di investire sia sugli indici che sulle azioni da una sola piattaforma. Puoi scoprire come fare facendo pratica con la demo del IQ Option. Subito per te 10 mila euro virtuali per comprare azioni attraverso i CFD. 

>>>Conto demo gratis su IQ Option: attivalo ora

Borsa Italiana previsioni fine anno: tranquillità protagonista?

Accanto a chi ritiene che sia possibile un rally dell’azionario nella parte finale dell’anno, c’è anche chi pensa che l’occasione per un botto delle quotazioni sia oramai sfumata.

Secondo l’opinione di Emanuele Rigo, General Manager di Newtraderlab, le ultime sedute dell’anno saranno tranquille ossia non ci saranno nè movimenti al rialzo che variazioni al ribasso.

Perchè questa previsione così prudente? E’ l’analisi dell’andamento delle borse da inizio dicembre alla metà del mese che suggerisce un approccio simile. I mercati sono fermi rispetto alle valutazioni di inizio mese. 

E’ vero che ci potrebbero essere dei sussulti sopra le variazioni attuali ma esse avrebbero giusto un sapore di tipo psicologico. Per la serie, ultime fiammate per chiudere l’anno 2020 ancora meglio. 

Come investire in presenza di uno scenario simile? Il CFD trading su Italia 40 offre, anche in questo caso una alternativa interessante. Grazie al broker eToro, infatti, è possibile sfruttare anche variazioni contenute per avere un profitto. Scopri come fare partendo dal conto demo eToro

Previsioni Borsa Italiana fine anno: e se invece fosse tutto più dinamico?

Ci sono altri trader che, a differenza dell’opinione prevalente, ritengono che le previsioni di fine anno di Borsa Italiana siano tutto tranne che tranquille. E’ questo il caso di Alessandro Cocco, CEO di Unicron Associates, secondo il quale se gli indici delle borse dovessero mostrarsi in grado di varcare gli ultimi massimi, allora ci potrebbe essere un allungo nel breve termine. 

Secondo il trader, il trend al rialzo resta confermato ma ci sono alcuni indici che hanno raggiunto un alto livello di ipercomprato. C’è quindi il rischio di potenziali ripiegamenti che potrebbero essere attivati dalla delusione per qualche market mover. Per quello che riguarda Borsa Italiana, considerando che il Ftse Mib si è molto apprezzato ultimamente, non è da escludere che, in presenza di un ritracciamento generale di tutte le borse, esso possa essere più marcato. 

Anche in questo caso, puoi investire attraverso i CFD. Il prodotto da scegliere su eToro (qui il sito ufficiale) è Italy 40. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.