Borsa Italiana Oggi 28/6/2021: chiusura in ribasso, Tenaris e BPER Banca crollano sul fondo

Questa volta le previsioni dei futures sono state smentite dai fatti. La borsa di Milano, infatti, ha aperto le contrattazioni in ribasso a causa di una netta prevalenza dei titoli negativi a fronte di pochi e contenuti segni verdi. Nel corso della giornata, poi, il segno negativo si è stabilizzato, allargandosi nel pomeriggio.

Alla fine della seduta, ad occupare i piani alti sul paniere di riferimento di Piazza Affari sono stati Ferrari e Terna mentre, per quello che riguarda i titoli in ribasso, vendite molto forti hanno caratterizzato Tenaris e BPER Banca. 

Alle ore 17,30 la situazione sul paniere di riferimento di Piazza Affari era la seguente: Ftse Mib in ribasso dell’1,11 per cento a quota 25227 punti.

Per seguire l’andamento delle contrattazioni, si può fare riferimento al grafico in basso che riproduce la performance del derivato indice Italy40.

La lista delle quotate migliori è stata la seguente:

  • Terna: +0,83 per cento a 6,33 euro
  • Ferrari: +0,68 per cento a 171,6 euro
  • Diasorin: +0,58 per cento a 157 euro

Tra i titoli in maggiore affanno, invece, ci sono stati:

  • Tenaris: -3,31 per cento a 9,17 euro
  • BPER Banca: -3,18 per cento a 1,84 euro
  • Unicredit: -3,09 per cento a 10,1 euro

Borsa Italiana Oggi 28 giugno 2021: premarket e previsioni

Come sarà l’apertura della borsa di Milano nell’ultimo lunedì del mese? Ci sarà una prevalenza di titoli positivi oppure a dettare il ritmo saranno i ribassi? E ancora, quali sono i titoli da tenere d’occhio fin dall’apertura degli scambi? Per rispondere a tutte queste domande non devi far altro che leggere questo post che è tutto incentrato sulla seduta di oggi 28 giugno 2021 di Borsa Italiana.

In base alle indicazioni che arrivano dai futures, il Ftse Mib dovrebbe inizare la seduta odierna con una variazione negativa frazionale.

Il contesto di riferimento non è dei migliori. La borsa di Tokyo ha infatti mandato in archivio la prima seduta della settimana con il Nikkei in calo dello 0,16 per cento a quota 29021 punti. Ad impattare negativamente sull’andamento dell’azionariato nipponico è l’andamento della pandemia di covid 19 con la cosiddetta variante Delta che sta contagiando migliaia di persone in tutto il mondo.

Sempre restando al contesto di riferimento, la seduta di venerdì della borsa di Wall Street si era chiusa con rialzi frazionali. Nel dettaglio l’indice Dow Jones aveva archiviato l’ultima di Ottava in rialzo dello 0,69 per cento a quota 34.434 punti, mentre l’S&P500 aveva messo a segno un progresso dello 0,33 per cento salendo a 4.281 punti, leggermente più sotto al nuovo massimo storico di 4.286 punti. In controtendenza il Nasdaq che aveva chiuso la sessione con un ribasso frazionale dello 0,06 per cento a quota 14360 punti.

I movimenti messi a segno dalla borsa di Tokyo e da quella di Wall Street possono essere sfruttati per investire sugli indici di borsa attraverso i CFD. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro (qui puoi trovare la recensione completa) è possibile avere subito la demo gratuita da 100 mila euro virtuali con la quale imparare a fare pratica senza rischi. Per attivare il tuo account dimostrativo non devi far altro che seguire il link in basso.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

inizia trading etoro

Borsa Italiana Oggi 28 giugno 2021: su quali titoli investire?

Quali sono le quotate da tenere d’occhio nella prima seduta della settimana? Per rispondere a questa domanda non devi far altro che leggere di seguito. I titoli da monitorare oggi 28 giugno 2021 sono essenzialmente due: Atlantia e il Banco BPM. Atlantia potrebbe mettere a segno variazioni di prezzo impotanti a seguito della cessione, da parte della controllata Autostrade Portugal alla società MM Capital Partners, di tutta la quota detenuta nella concessionaria portoghese Lusoponte, vettore che gestisce due ponti di attraversamento del fiume Tago a Lisbona.

Nel contratto si fa riferimento ad un corrispettivo pari a 55,7 milioni di euro.

Per investire sulle azioni Atlantia, invitiamo a prendere in considerazione la possibilità di operare con il CFD Trading. Scegliendo il già citato broker eToro è possibile fare trading sulle azioni senza pagare alcuna commissione come risulta in questa guida.

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

0 commissioni%20broker

Per quello che invece riguarda il Banco BPM a fare da driver potrebbe essere la notizia della sottoscrizione con il gruppo assicurativo francese Covea, degli accordi modificativi della partnership nel settore della bancassicurazione che sono attualmente in vigire. Grazie a questa modifica che è stata introdotta, Banco BPM ha ora la possibilità di mettere ordine in campo assicurativo al fine di garantirsi più spazio di manovra per l’esecuzione di eventuali operazioni di M&A con altre banche (risiko bancario).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.