Borsa Italiana Oggi 27 ottobre 2021: chiusura a -0,61%, crolla Nexi

Le nostre previsioni sull’andamento di Borsa Italiana nella seduta di oggi 27 ottobre 2021 sono state rispettate. Il Ftse Mib ha infatti avviato le contrattazioni con una leggera flessione che si è poi consolidata nel corso della giornata. Al termine delle contrattazioni, il paniere di riferimento di Piazza Affari era attestato in area 26800 punti dopo che ieri si era spinto fino ai 27mila punti. Il leggero ribasso in atto è stato causato dalla presenza di numerosi titoli in lieve calo. 

Le quotate che hanno segnato le variazioni di prezzo positive più consistenti sono state Enel, Interpump e Terna. Consistente la presenza dei rossi con Nexi, FinecoBank e BPER Banca che hanno segnato i ribassi più ampi. 

Alle ore 17,30 la situazione sul Ftse Mib era la seguente: ribasso dello 0,61 per cento a quota 26806 punti. Per restare aggiornato sulla perfornance del paniere di riferimento di Piazza Affari, si può usare il grafico in basso che riproduce il derivato Italy40. 

L’elenco delle quotate migliori della seduta ha compreso:

  • Enel: +0,99 per cento a 7,21 euro
  • Interpump: +0,96 per cento a 63 euro
  • Terna: +0,49 per cento a 6,53 euro

Tra le quotate più in affanno, invece, ci sono state:

  • Nexi: -6,64 per cento a 16,44 euro
  • FinecoBank: -2,52 per cento a 16,43 euro
  • BPER Banca: -2,44 per cento a 2 euro

Per investire sui titoli più in evidenza nella seduta di oggi di Piazza Affari si può operare con il CFD Tradinbg. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (qui la nostra recensione) è possibile avere subito la demo gratuita da 40 mila euro con la quale imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi reali.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 27 ottobre 2021: previsioni apertura

La borsa di Milano oggi 27 ottobre 2021 dovrebbe aprire gli scambi con in leggero segno negativo. E’ questa l’indicazione che arriva dall’analisi dei futures sul Ftse Mib. Il contesto di riferimento (vale a dire le chiusure di Tokyo e di Wall Street) sembrerebbero sostenere questa view.

La borsa del Giappone ha infatti chiuso la terza seduta della settimana con il Nikkei in ribasso dello 0,03 per cento a quota 29098 punti. Segni frazionali anche a Wall Street che ha mandato in archivio la sessione di ieri con l’indice Dow Jones in rialzo di un frazionale 0,03 per cento a quota 35.757 punti (questo paniere, nel corso della seduta, ha però aggiornato il suo massimo storico a 35.893 punti); l’S&P500 in aumento dello 0,18 per cento a quota 4.575 punti (anche in questo caso c’è stato un aggiornamento del massimo storico a quota 4.599 punti) e il paniere Nasdaq che ha archviato la giornata con una leggera variazione dello 0,06 per cento a quota 15.236 punti.

Nonostante le variazioni frazionali, ricordiamo che è sempre possibile investire sugli indici di borsa attraverso i Contratti per Differenza. Fondamentale è però scegliere un broker online affidabile per operare. Piattaforme evolute come quella di eToro (qui la nostra recensione completa) offrono molti servizi avanzati ai trader e in più la demo per imparare a fare pratica senza rischi è sempre gratuita. Per attivarla è sufficiente seguire il link in basso senza bisogno di lasciare il sito. 

Impara a fare trading sugli indici di borsa con i CFD>>>clicca qui per avere la demo gratis eToro e iniziare a fare pratica senza rischi

inizia trading etoro

Borsa Italiana Oggi 27 ottobre 2021: titoli su cui investire

Quali sono le quotate da tenere d’occhio nella seduta odierna di Piazza Affari? In attesa della pubblicazione delle tante trimestrali in uscita tra oggi e i prossimi giorni (qui il calendario completo sulle pubblicazioni dei conti del terzo trimestre 2021 del Ftse Mib), due quotate da tenere d’occhio potrebbero essere Unicredit e Eni. La banca guidata da Orcel è stata al centro di una forte volatilità nelle ultime sedute a causa della rottura delle trattative con il Tesoro per l’acquisizione del controllo di Monte dei Paschi. E’ plausibile che anche oggi il prezzo delle azioni Unicredit possa registrare variazioni interessanti da sfruttare con la piattaforma eToro (qui il sito ufficiale del broker). Ovviamente anche Banca MPS (titolo non quotato sul Ftse Mib) potrebbe mettere a segno variazioni di prezzo di una certa rilevanza in quanto parte in causa dell’operazione.

Restando, però, sul solo Ftse Mib, un altro titolo da tenere d’occhio oggi è Eni. La quotata del Cane a Sei Zampe ha reso noto che è sua intenzione lanciare una revisione strategica complessiva sul futuro assetto proprietario di Vår Energi. Obiettivo della probabile valorizzazione è quello di gestire al meglio la crescita futura della società. Stando a quanto evidenziato dal colosso oil, la revisione potrebbe prendere in considerazione varie alternative. In questo contesto non è da escludere che si possa arrivare all’IPO di Vår Energi. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.