Borsa Italiana Oggi 15 febbraio 2022: Ftse Mib rimbalza, solo due rossi

Andamento migliore delle stime per la borsa di Milano nella seconda seduta della settimana. Facendo meglio di quelle che erano le indicazioni del pre-market, il Ftse Mib ha aperto con un rialzo di circa 1 punto percentuale che successivamente si è anche consolidato. Il ritorno degli acquisti ha portato il paniere di riferimento in area 26800 punti prima e poi poco sotto i 27mila punti. A spingere in avanti il più importante indice di Piazza Affari sono state le forti prestazioni di BPER Banca e Leonardo. Pochissimi invece i titoli in ribasso con Eni che ha evidenziato la flessione più ampia.

Alle ore 17,30 la situazione vedeva il Ftse Mib in progressione del 2,09 per cento a quota 26967 punti. Per restare sempre aggiornato sull’andamento del paniere di riferimento si può usare il grafico in basso che riproduce la performance dell’indice derivato Italy40. 

La lista delle quotate più in evidenza nella sessione di oggi ha compreso: 

  • BPER Banca: +9,15 per cento a 2,15 euro
  • Leonardo: +4,92 per cento a 6,78 euro
  • Stellantis: +4,11 per cento a 17,01 euro

Tra le quotate che invece segnano i ribassi più ampi ci sono:

  • Eni: -1,14 per cento a 13,17 euro
  • Unipol: -0,08 per cento a 5,03 euro

Per fare trading sulle quotate che oggi registrano le variazioni di prezzo più consistenti si può operare con i Contratti per Differenza. Il broker Plus500 (leggi qui la nostra recensione) mette a disposizione un conto demo gratuito da 40 mila euro virtuali per imparare a comprare e vendere CFD azioni senza correre il rischio di perdere soldi veri.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 15 febbraio 2022: previsioni apertura

Grazie all’allentamento della tensione tra Russia ed Ucraina, la borsa di Milano oggi 15 febbraio 2022 dovebbe assumere un approccio più cauto fin dall’avvio degli scambi. Nessun reale recupero dopo il crollo registrato ieri (Ftse Mib in calo di 2 punti percentuali ma poteva andare anche peggio visto che durante la mattinata il passivo era arrivato al 3 per cento) ma comunque un andamento più tranquillo. 

E’ questa la view che si può dedurre analizzando i movimenti dei futures nel pre-market. La previsione di un’apertura con il freno a mano contratto è anche sostenuta dal contesto di riferimento. Sia la borsa di Tokyo che quella di Wall Street, infatti, hanno archiviato le rispettivi sessioni con un leggero calo.

Nel dettaglio, la borsa di Tokyo ha chiuso la seconda seduta della settimana con il Nikkei in calo dello 0,79 per cento a quota 26.865 punti. Netta prevalenza di segni negativi anche sui listini americani: Dow Jones in calo dello 0,49 per cento a 34.566 punti, indice S&P 500 in ribasso dello 0,38 per cento a 4.402 punti e Nasdaq sulla parità a 13.791 punti.

Per sfruttare le oscillazioni di prezzo evidenziate dalle principali borse mondiali si può operare con il CFD trading. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro (qui trovi la nostra recensione) è possibile avere subito la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi veri. L’account dimostrativo eToro è attivabile seguendo il link in basso. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 15 febbraio 2022: titoli da tenere d’occhio

A differenza di tante altre occasioni oggi la borsa di Milano (e in modo particolare il Ftse Mib) sono pieni di titoli da tenere in considerazione. Limitando la nostra attenzione al Ftse Mib è certamente da attenzione BPER Banca. La quotata emiliana ha reso noto di aver assunto la partecipazione di controllo, pari a circa l’80 per cento dell’attuale capitale di Banca Carige detenuta dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e dallo Schema Volontario di Intervento. A seguito di questa operazione, BPER Banca lancerà un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria OPA sulle restanti azioni di Carige ad un prezzo unitario di 0,8 euro. Obiettivo l’acquisizione della banca ligure. 

Oltre a BPER Banca, oggi è tenere d’occhio anche il Banco BPM. Ieri sul titolo si sono accanite le prese di profitto dopo il rally dello scorso venerdì. In primo piano ci sono sempre le indiscrezioni sulla possibile OPA di Unicredit.

Una partentesi: lo sapevi che oggi è possibile fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni? Per approfittare di questa straordinaria opportunità è necessario aprire un conto demo con il broker eToro. Subito per te anche l’account dimostrativo con 100 mila euro virtuali per fare pratica. 

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni>>>clicca qui per avere la demo gratis

0 commissioni%20broker

Proseguendo con l’individuazione dei titoli interessanti della seduta di oggi, altra quotata da tenere d’occhio è Telecom Italia. La società ha reso noto che si è tenuto il consiglio di amministrazione con all’ordine del giorno un aggiornamento sullo stato di avanzamento dei lavori per il piano industriale. Il CdA (ed è questo l’aspetto più interessante per gli investitori) ha anche preso atto della prosecuzione dell’attività avviata lo scorso 26 gennaio dall’amministratore delegato riguardante l’individuazione di possibili opzioni strategiche anche mediante soluzioni che abbiano come effetto il superamento dell’integrazione verticale di TIM. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.