Borsa Italiana Oggi 10 maggio 2022: arriva il rimbalzo ma Saipem crolla

Alla fine a prevalere a Piazza Affari sono stati gli acquisti. Il Ftse Mib ha infatti aperto la seduta di oggi con un secco rialzo che si è poi progressivamente allargato nel corso della fase successive. Grazie al rimbalzo, il paniere di riferimento è riuscito a riprendere contatto con quota 23100 punti nonostante un lieve ritracciamento dai massimi nella parte finale della seduta. A spingere in avanti il Ftse Mib sono state le quotate del settore bancario con in testa BPER Banca che, evidentemente, è stata premiata per i conti del primo trimestre 2022 diffusi ieri sera. 

I titoli in rosso, nonostante la prevalenza dei verdi, non sono mancati ma sono stati pochissimi. A spiccare su tutti è stato il passivo di Saipem che ha chiuso la seduta in ribasso del 6,6 per cento. 

Vediamo adesso un pò di numeri per meglio inquadrare la situazione. Alle ore 17,30 il Ftse Mib segnava una progressione dell’1,05 per cento a quota 23069 punti. Il grafico in basso rispecchia l’andamento del derivato Italy 40 e può essere usato per impostare la propria strategia operativa. 

La lista delle quotate migliori della sessione di oggi è stata la seguente: 

  • BPER Banca: +7,85 per cento a 1,64 euro
  • Unicredit: +5,46 per cento a 8,45 euro
  • Pirelli: +3,91 per cento a 4,46 euro

Tra le quotate più in affanno, invece, segnaliamo:

  • Saipem: -6,6 per cento a 0,99 euro
  • Leonardo: -3 per cento a 9,63 euro
  • Diasorin: -2,45 per cento a 111,35 euro

Vuoi investire sulle quotate che oggi sono alle prese con le variazioni di prezzo più consistenti (sia al rialzo che al ribasso)? Prova il CFD trading e scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (leggi qui la recensione) avrai subito la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per imparare a comprare e vendere CFD azioni senza rischi.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 10 maggio 2022: pre market

Cosa attendersi dalla sessione di oggi 10 maggio di Borsa Italiana? Ci sarà una prevalenza di segni positivi oppure a dominare saranno le vendite? Per rispondere a queste domande e al tempo stesso fornire delle dritte sulle quotate che oggi potrebbero mettere a segno le variazioni di prezzo più consistenti, è fondamentale analizzare la situazione del pre-market (futures Ftse Mib e flusso di notizie price sensitive) e al tempo stesso dare uno sguardo a quelle che sono state le prestazioni dei tradizionali mercati di riferimento dell’azionario europeo ossia Tokyo (seduta di oggi) e Wall Street (sessione di ieri). 

Iniziamo di futures che sembrano essere orientati positivamente. Questo potrebbe essere il segnale di un imminente avvio di scambi tinto di verde. L’ipotesi rialzista non è però supportata dalle indicazioni che sono arrivate dal Giappone e dagli Stati Uniti. Sia la borsa di Tokyo che quella di Wall Street hanno infatti mandato in archivio le rispettive sessioni con un ribasso più o meno ampio. Nel dettaglio, la piazza nipponica ha chiuso la seduta di oggi con il Nikkei in ribasso dello 0,58 per cento a quota 26.167 punti. Giornata all’insegna del rosso anche per la borsa Usa dove il Dow Jones ha rimediato un ribasso dell’1,99 per cento a 32.246 punti, l’S&P 500 ha perso il 3,2 per cento a 3.991 punti e il Nasdaq, ancora una volta, ha fatto peggio di tutti registrando una flessione monstre del 4,29 per cento a quota 11.623 punti.

I forti ribassi (anche se si può tranquillamente parlare di crolli) che il mercato azionario Usa ha rimediato potrebbero spingere a stare lontani dagli investimenti in borsa. In realtà attraverso lo short trading (qui la guida completa) è possibile speculare sulle borse anche quando gli indici sono in calo. Poichè investire al ribasso non è facile consigliamo sempre di partire da un conto demo gratuito prima di passare ad un investimento con soldi veri. In questo modo si eviterà di correre il rischio di perdere soldi reali. Un conto demo valido è quello offerto ad esempio dal broker eToro (100 mila euro virtuali subito disponibili). 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 10 maggio 2022: titoli su cui investire

Come abbiamo già accennato in precedenza, vediamo adesso quali sono le quotate da tenere d’occhio nella seduta di borsa di oggi 11 maggio. Come noto siamo in piena stagione delle trimestrali e quindi è inevitabile che tra i titoli da prendere in considerazione fin dal primo minuto di scambi, ci siano quelli impegnati con la pubblicazione dei conti al 31 marzo 2022. Un esempio è BPER Banca. La quotata del settore bancario ha pubblicato i suoi risultati ieri sera dopo la chiusura degli scambi.

BPER ha anche fornito delle indicazioni sull’intero esercizio 2022 che si dovrebbe chiudere con una crescita dei ricavi grazie all’avvenuto miglioramento della posizione competitiva. Focus sulla componente commissionale che, stando alle indicazioni del management, potrebbe trarre beneficio dall’aumento dell’attività di finanziamento della banca alla clientela. 

Ricordiamo che oggi è possibile fare trading online sulle azioni BPER Banca (ma anche su tante altre quotate del Ftse Mib) senza pagare commissioni. Per sfruttare questa possibilità è necessario aprire un conto con il broker eToro.

Con eToro puoi iniziare subito a fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per iniziare

Altro titolo del Ftse Mid da tenere d’occhio è Saipem. In questo caso a tenere banco è la questione relativa all’aumento di capitale. Il numero uno della quotata, Francesco Caio, potrebbe puntare a chiudere tutto entro l’estate. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.