Borsa di Milano: Chiusura in rialzo, svetta Banca MPS

Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,6% a 12.973,66 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso anche oggi in rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,6% a 12.973,66 punti. Gli investitori scommettono che la BCE segnalerà domani di essere pronta a prendere delle ulteriori misure per combattere la crisi. Intanto dalla teleconferenza del G7 non sono arrivate delle grandi novità. I ministri delle Finanze ed i banchieri centrali dei Paesi più industrializzati del globo hanno concordato di monitorare attentamente gli sviluppi in Europa. Nel pomeriggio Piazza Affari ha beneficiato del positivo dato relativo al settore statunitense dei servizi.
Banca MPS (IT0001334587) ha guadagnato il 6,5%. Secondo quanto riporta il "Sole24Ore" la banca senese potrebbe cedere tra 150 e 200 filiali Antonveneta delle 450 in suo possesso. Impregilo (IT0003865570) ha guadagnato il 3,5%. Secondo il "Corriere della Sera", Fabrizio Palenzona, attuale vicepresidente di UniCredit (IT0000064854), potrebbe essere designato come successore di Massimo Ponzellini alla presidenza del gruppo di ingegneria. Generali (IT0000062072) ha guadagnato un ulteriore 4%. Il "Sole24Ore" scrive che il gruppo assicurativo sta studiando un piano di dismissioni per evitare un possibile aumento di capitale. Telecom Italia (IT0003497168) ha perso il 5,5%. France Télécom (FR0000133308) ha avvertito che taglierà il prossimo anno il suo dividendo. Gli operatori hanno inoltre indicato che il titolo uscirà prossimamente dall'indice EuroStoxx 50.

Migliori Peggiori
Banca MPS +6,5 % Telecom Italia -5,5 %
Impregilo +4,0 % Lottomatica -3,9 %
Generali +4,0 % Banca Pop E. Rom -3,2 %
Banca Pop Milano +2,6 % A2A -2,7 %
Ferragamo +2,4 % Fiat Industrial -1,6 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro