Borsa Italiana Oggi 12 luglio 2022: Ftse Mib chiude a -0,38%. Saipem a picco

stacco dividendi Ftse Mib

Previsioni del tutto rispettate a Piazza Affari oggi 12 luglio 2022. Il Ftse Mib ha infatti aperto gli scambi in ribasso a causa della presenza di numerosi titoli tinti di rosso. L’intensità delle vendite ha portato il paniere di riferimento di Piazza Affari sotto quota 21400. Nel pomeriggio l’intensità del passivo è solo diminuita. Ad impattare sulla performance negativa è stato l’andamento disastroso di Saipem.

La quotata engineering, dopo aver comunicato i risultati dell’aumento di capitale da 2 miliardi di euro, è letteralmente affondata. Vendite molto forti anche su Amplifon e Diasorin. I segni positivi non sono mancati ma la loro intensità è stata molto più contenuta rispetto a quella dei rossi. Per la cronaca a fare meglio sono state Leonardo e Iveco.

Ecco i numeri finali della seduta. Alle ore 17,30, il Ftse Mib registrava un ribasso dello 0,4 per cento a quota 21485 punti. Per seguire l’andamento in tempo reale del paniere di riferimento si può usare il grafico in basso.

La lista delle azioni migliori ha compreso:

  • Leonardo: +3,2 per cento a 10,32 euro
  • Iveco: +1,63 per cento a 5,12 euro
  • Nexi: +1,6 per cento a 8,24 euro

Tra i titoli più in affanno, invece, ci sono:

  • Saipem: -48,56 per cento a 1,94 euro
  • Amplifon: -7 per cento a 29,12 euro
  • Diasorin: -4,53 per cento a 130,05 euro

Se vuoi investire sulle quotate che oggi sono interessate dalle variazioni di prezzo più ampie (al rialzo e al ribasso) prova il CFD Trading. Scegliendo un broker affidabile come Plus500 (leggi qui la recensione completa) avrai la demo gratuita da 50 mila euro virtuali per imparare a vendere e comprare CFD azioni senza rischi.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana oggi 12 luglio 2022: previsioni apertura

Tutto pronto per l’apertura delle contrattazioni a Piazza Affari oggi 12 luglio 2022. Come sempre la domanda che domina il pre-market non può che essere quella relativa alle previsioni sull’avvio degli scambi: in che direzione si muoverà il Ftse Mib nella sessione di oggi? A dominare le contrattazioni saranno le vendite oppure i rialzi? Per rispondere a questi interrogativi, la strada a disposizione del trader curioso è sempre la stessa: analisi sull’andamento dei futures nel pre-market e studio del contesto di riferimento.

Per quello che riguarda il primo punto, le aspettative non sono delle migliori. I contratti derivati relativi al paniere di riferimento, infatti, sono impostati al ribasso e questo è il primo segnale circa la possibilità che oggi Borsa Italiana possa aprire in rosso. La view ribassista è sostenuta dal contesto di riferimento. Sia la borsa di Tokyo (seduta di oggi) che quella di Wall Street (sessione di ieri) hanno chiuso le rispettive sedute in ribasso.

Più nel dettaglio la borsa del Giappone ha mandato in archivio la giornata con il Nikkei in calo dell’1,8 per cento a quota 26352 punti mentre a New York, l’indice Dow Jones ha registrato una flessione dello 0,52 per cento a 31.174 punti, l’S&P 500 ha lasciato sul parterre l’1,15 per cento a 3.854 punti e il Nasdaq, appesantito dal tracollo di Twitter, ha evidenziato un ribasso del 2,26 per cento a quota11.373 punti.

Nonostante la fortissima prevalenza delle vendite su tutti gli indici di borsa, ricordiamo ai nostri lettori che, grazie al CFD trading, è possibile investire anche quando i mercati sono in ribasso. Per imparare a fare short trading (questo è il termine tecnico per indicare le speculazioni al ribasso) è fondamentale fare pratica. Il broker eToro, sotto questo punto di vista, è l’ideale poichè mette sempre a disposizione un conto dimostrativo da 100 mila euro gratuito che serve proprio ad esercitarsi prima di iniziare ad investire con soldi reali. Per attivare l’account demo eToro è sufficiente seguire il link in basso senza bisogno di lasciare il sito.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 12 luglio 2022: titoli più interessanti

Come sempre nella seconda parte del nostro articolo giornaliere, procediamo alla selezione di quei titoli che, dal nostro punto di vista, potrebbe avere tutte le caratteristiche per registrare oscillazioni di prezzo da sfruttare in ottica trading. Come noto in questo periodo mancano i grandi catalizzatori e allora occorre essere molto selettivi.

Una quotata da tenere d’occhio è sicuramente Saipem. La società engineering ha reso noto che l’offerta in opzione relativa all’aumento di capitale è terminata con la sottoscrizione di circa il 70 per cento delle nuove azioni offerte, per un ammontare complessivo pari a 1,4 miliardi di euro. Il management di Saipem ha comunque precisato che la ricapitalizzazione da 2 miliardi di euro è interamente garantita.

Fuori dal Ftse Mib, invece, sono due i titoli da tenere d’occhio: Autogrill e Prima Industrie. La prima ieri è stata al centro di un ribasso molto forte in scia all’ufficializzazione dell’acquisizione da parte del gruppo svizzero Dufry. Per quello che riguarda Prima Industrie, invece, a fare da catalizzatore può essere la notizia della sottoscrizione da parte di Apha Private Equity Funds Management Company e Peninsula Investments di due separate manifestazioni di interesse non vincolanti con alcuni azionisti del gruppo per l’acquisto di azioni di Prima Industrie. Tale operazione, si legge nel comunicato societario, potrebbe anche determinare il successivo lancio di un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria.

Vuoi fare trading online sulle azioni senza commissioni? Il broker eToro ti consente di farlo e in più il deposito minimo iniziale richiesto da questa piattaforma è di soli 50 euro (clicca qui per andare sul sito ufficiale).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.