La Borsa di Milano affonda, FTSE MIB -4,8%

Quasi tutti i titoli dell'indice italiano hanno chiuso in ribasso. Ancora una seduta da dimenticare per Finmeccanica.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano è andata oggi a picco. Il FTSE MIB ha perso il 4,8% a 14.509,94 punti. In Europa la situazione resta molto incerta, gli investitori temono un contagio della crisi. Moody's ha avvertito oggi che l'aumento dei costi di finanziamento minaccia l'outlook della Francia e che i rischi per il settore finanziario tedesco sono significativamente cresciuti. Negli USA ci sono poche speranze che il supercomitato bipartisan del Congresso sul deficit potrà trovare un accordo su un piano di tagli per $1.200 miliardi in 10 anni. Si prospetta quindi una nuova crisi di bilancio che potrebbe condurre ad un nuovo declassamento del rating statunitense. In questo contesto Piazza Affari è stata oggi nella mani degli orsi. Quasi tutti i titoli del FTSE MIB hanno chiuso in ribasso. I peggiori sono stati Lottomatica (IT0003380919) e Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123), il primo ha perso il 7,8%, il secondo il 7,5%. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 6,8%. L'aumento di capitale dell'istituto di credito milanese è stato sottoscritto solo all'81,7%. Ancora una seduta da dimenticare per Finmeccanica (IT0001407847): -6,6% a €3. Sul titolo ha pesato oggi l'inchiesta per corruzione che ha coinvolto l'Enav e Selex, controllata dal gruppo industriale.

Migliori Peggiori
Campari +0,1 % Lottomatica -7,8 %
Diasorin -0,1 % Banca Pop E. Rom -7,5 %
Autogrill -2,2 % Exor -7,2 %
Impregilo -2,2 % Fiat -6,8 %
SNAM Rete Gas -2,4 % Banca Pop Milano -6,8 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro