La Borsa di Milano chiude in netto rialzo, volano i bancari

Il FTSE MIB ha guadagnato il 2,1% a 15.192,79 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato il 2,1% a 15.192,79 punti. Piazza Affari ha beneficiato del calo dei timori relativi alla crisi del debito. L'esito delle odierne aste di titoli di Stato dell'Italia e della Spagna è stato molto positivo. Il Tesoro italiano ha collocato BOT a 12 mesi per €8,5 miliardi. Il rendimento è calato rispetto all'asta di dicembre al 5,952% al 2,735%. Sul mercato secondario lo spread tra il BTP e il Bund si è stretto fino a 475 punti. I bancari hanno di conseguenza preso il volo. UniCredit (IT0000064854) ha guadagnato il 13,5%, Banca MPS (IT0001334587) l'8,8%, Mediobanca (IT0000062957) l'8,1%, Banca Popolare di Milano (IT0000064482) il 6,6%, UBI Banca (IT0003487029) il 6,3%, Banco Popolare (IT0004231566) il 4,1% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 4%. Atlantia (IT0003506190) ha perso controtendenza il 3,2%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo dell'operatore di autostrade da "Overweight" a "Neutral".

Migliori Peggiori
UniCredit +13,5 % Atlantia -3,2 %
Banca MPS +8,8 % Autogrill -0,7 %
Mediobanca +8,1 % Ansaldo STS -0,6 %
Banco Pop Milano +6,6 % Eni -0,5 %
UBI Banca +6,3 % A2A +0,5 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro