La Borsa di Milano chiude per la quarta seduta di fila in rosso

Il FTSE MIB ha perso l'1,5% a 17.006,02 punti. Volatilità alle stelle.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi per la quarta seduta di fila in ribasso. Il FTSE MIB ha perso l'1,5% a 17.006,02 punti. La seduta è stata molto volatile. Dopo essere salito fino a 17.515,24 punti il listino milanese è affondato intraday fino a 16.817,28 punti. I mercati finanziari continuano a temere che la crisi del debito possa contagiare l'Italia. Lo spread tra BTP e Bund ha raggiunto un ennesimo record storico prima di ripiegare verso la fine delle contrattazioni. Su Piazza Affari ha pesato inoltre anche oggi la debole performance di Wall Street. Diasorin (IT0003492391) ha perso il 5,8% ed è stato il titolo peggiore del FTSE MIB. La società produttrice di strumenti per diagnostica ha aumentato nel secondo trimestre i ricavi e l'Ebitda meno di quanto atteso dagli analisti. Il calo del prezzo del petrolio ha pesato sui petroliferi. Eni (IT0003132476) ha perso il 3,6% e Saipem (IT0000068525) il 5%. Bene controtendenza UniCredit (IT0000064854). La prima banca italiana ha raddoppiato nel primo semestre l'utile netto a €1,32 miliardi. Il titolo ha guadagnato l'1,8%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Migliori Peggiori
Banca MPS +2,0 % Diasorin -5,8 %
UniCredit +1,8 % STMicroelectronics -5,2 %
Lottomatica +1,0 % Saipem -5,0 %
Finmeccanica +0,5 % Ansaldo STS -4,2 %
A2A +0,5 % Eni -3,6 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro