Piazza Affari chiude positiva, in forte ripresa il settore delle utilities

Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,8% a 14.401,78 punti.

CONDIVIDI

Dopo le forti perdite delle scorse sedute la Borsa di Milano ha chiuso oggi in rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,8% a 14.401,78 punti. L'indice Ifo ha sorpreso positivamente. L'indicatore della fiducia tra gli imprenditori tedeschi è salito questo mese a 109,9 punti. Si è trattato del sesto aumento mensile di fila. Gli economisti avevano atteso un calo a 109,5 punti. A sostenere Piazza Affari è stato inoltre il positivo andamento di Wall Street. Gli indici statunitensi sono oggi saliti dopo che colossi del calibro di General Electric (US3696041033) e Microsoft (US5949181045) hanno pubblicato dei convicenti risultati di bilancio.
Il settore delle utilities ha registrato una forte ripresa. A2A (IT0001233417) ha guadagnato l'8,6%, ENEL (IT0003128367) il 3,4% e ENEL Green Power (IT0004618465) l'1,4%. Eni (IT0003132476) ha chiuso in rialzo dell'1,7%. Il cane a sei zampe ha avviato oggi, per la prima volta nella sua storia, la produzione di idrocarburi nella Federazione Russa. Ancora debole il settore industriale. Finmeccanica (IT0001407847) ha perso il 2,7%, Fiat (IT0001976403) il 2,1% e Tenaris (LU0156801721) l'1,3%.

Migliori Peggiori
A2A +8,6 % Finmeccanica -2,7 %
ENEL +3,4 % Fiat -2,1 %
Diasorin +2,8 % STMicroelectronics -1,6 %
Telecom Italia +2,4 % Fiat Industrial -1,4 %
Banca Pop E. Rom +2,2 % Tenaris -1,3 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro