Piazza Affari continua a scendere, FTSE MIB -2,5%

Ancora forti vendite sulla galassia del Lingotto e sui bancari.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso anche oggi in ribasso. Il FTSE MIB ha perso il 2,5% a 14.602,33 punti. Su Piazza Affari hanno pesato anche oggi i timori relativi allo stato di salute dell'economia. Dopo Goldman Sachs e Morgan Stanley anche Citigroup e J.P. Morgan hanno tagliato le loro stime sul PIL degli USA. J.P. Morgan ha inoltre avvertito che i rischi di recessione sono "chiaramente elevati". I titoli della galassia del Lingotto hanno sofferto anche oggi in particolar modo. Fiat Industrial (IT0004644743) ha perso il 6,4%, Fiat (IT0001976403) il 4,3% e Exor (IT0001353140) il 3,7%. Goldman Sachs ha declassato Fiat Industrial da "Buy" a "Neutral" e tagliato il target price per Fiat da €12,90 a €11. Ancora forti vendite anche sul settore bancario. Banca MPS (IT0001334587) ha chiuso in ribasso del 2,3%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) del 5,4%, UBI Banca (IT0003487029) del 4,3% e UniCredit (IT0000064854) del 5,8%. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha guadagnato controtendenza il 3,2% ed è stato il miglior titolo del FTSE MIB.

Migliori Peggiori
Banco Pop Milano +3,2 % Fiat Industrial -6,4 %
Finmeccanica +2,8 % Tod's -6,4 %
Fondiaria-SAI +2,6 % UniCredit -5,8 %
Mediaset +2,2 % Intesa Sanpaolo -5,4 %
Terna +1,5 % Fiat -4,3 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro