Piazza Affari recupera nel finale grazie al rally della galassia del Lingotto

Il FTSE MIB ha perso lo 0,2% a 15.216,02 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi per la quarta seduta di fila in ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,2% a 15.216,02 punti. Su Piazza Affari hanno pesato anche oggi le tensioni sul mercato obbligazionario dei Paesi periferici della zona euro. Lo spread tra il BTP e il Bund è balzato al di sopra di 370 punti. Sui bancari si è scatenata di conseguenza una nuova pioggia di vendite. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 4%, Banca MPS (IT0001334587) il 5%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 3,1%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1% e UniCredit (IT0000064854) il 3,1%. Nel finale di seduta il FTSE MIB ha potuto ridurre notevolmente le sue perdite grazie all'ottima performance della galassia del Lingotto. Fiat Industrial (IT0004644743) ha guadagnao il 4,8%, Fiat (IT0001976403) il 3,7% e Exor (IT0001353140) l'1,6%. Sergio Marchionne ha confermato gli obiettivi di Fiat Industrial ed aperto ad una soluzione per la quota di minoranza in CNH (NL0000298933). Le vendite di auto sono inoltre cresciute a marzo in Brasile, un mercato chiave per Fiat, del 20,5%.

Migliori Peggiori
Fiat Industrial +4,8 % Banca MPS -5,0 %
Fiat +3,7 % Banco Pop Milano -4,0 %
STMicroelectronics +3,6 % Banca Pop E. Rom -3,1 %
Ferragamo +3,3 % UniCredit -3,1 %
Pirelli +2,8 % UBI Banca -2,7 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro