Un laptop mostra un grafico

Piazza Affari – Titoli caldi: Eni e Generali

Eni (IT0003132476): Il titolo ha testato venerdì scorso esattamente il supporto in area €16,60 corrispondente alla trend line rialzista di medio termine partita nel luglio del 2009. Buone le possibilità di rimbalzo da questa zona con target tecnico sulla parte superiore del canale in area €18,50. Stop loss ferreo per violazione al ribasso di €16,50.

Generali (IT0000062072): Il titolo ha chiuso venerdì scorso con hammer accompagnato da volumi in aumento con test dell’area di supporto a €16,80. Possibilità di ingresso rialzista sui valori odierni con stop al di sotto di €16,80 – €16,70 e primo target di breve termine in area €18,00. In caso di ulteriore allungo il titolo avrebbe spazio fino alla parte superiore del trading range a quota €19,50.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.