eToro

semiconduttori: csfb giudica national semiconductor "underperform"

Gli attacchi terroristici della scorsa settimana hanno pesato in particolare sui titoli legati all'intrattenimento. Anche Disney (ISIN: US2546871060) ha sofferto sul timore che nuovi attentati potrebbero colpire i suoi famosi parchi di divertimento. La limatura di questi giorni potrebbe rappresentare un'interessante occasione d'acquisto. Non bisogna dimenticare infatti che sulla società di Topolino pende l'offerta fatta lo scorso mese da Comcast (ISIN: US20030N2009). Venerdì scorso le voci parlavano di un'imminente revisione al rialzo del prezzo d'acquisto da parte di Comcast. Il numero uno della TV via cavo negli USA ha smentito ieri i rumors affermando di non essere disposta ad aumentare la propria offerta. Nonostante ciò siamo dell'avviso che le voci su Disney dovrebbero ritornare regolarmente e sostenere il titolo. Comcast non rinuncerà facilmente. Alcuni osservatori del settore credono che la società guidata da Brian Roberts possa alzare l'offerta di $5 fino ad un massimo di $31. In ogni caso la partita durerà ancora a lungo. Investitori esperti potrebbero cercare di trarre vantaggio dai momenti di debolezza del titolo di Disney speculando su nuove voci di un rilancio da parte di Comcast. Non è escluso poi che Comcast riveda veramente al rialzo il prezzo per Disney.
Stop-loss consigliato: $21,80.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato