etoro

semiconduttori: morgan stanley corre in aiuto del comparto usa

Yahoo! (ISIN: US9843321061) e Microsoft (ISIN: US5949181045) sarebbero interessate ad acquistare AOL. Lo riporta oggi il "New York Daily News". Yahoo! e Microsoft potrebbero ridurre sensibilmente i costi di AOL e raggiungere importanti sinergie. Richard Parsons, CEO di Time Warner (ISIN: US8873171057), non sarebbe però pronto ad accettare le offerte. In virtù della forte crescita dei servizi a banda larga e dei ricavi con la pubblicità online Parsons vorrebbe mantenere in caso di un accordo una quota importante di AOL.
Le voci su una possibile vendita o di uno spin-off di AOL erano circolate già nel mese di marzo. La scorsa settimana la stampa britannica aveva riportato che alcune società di investimento starebbero cercando di rilevare il maggiore internet provider al mondo. Quattro anni fa, in pieno boom della new economy, Time Warner ed AOL si erano unite facendo nascere una mega società multimediale da $350 miliardi, la più grande fusione della storia. Da allora però solo problemi e delusioni: bilanci chiusi fortemente in rosso, tassi di crescita rivisti al ribasso e capitalizzazione di borsa ridotta di quasi l'80%.
I titoli di Time Warner, Yahoo! e Microsoft sono tutti attualmente in ribasso.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato