i giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

CONDIVIDI
Research In Motion (CA7609751028) ha comunicato ieri dopo la chiusura delle borse negli USA risultati trimestrali nettamente al di sopra delle attese e sorpreso ancora una volta molto positivamente gli investitori. Nel suo primo trimestre fiscale terminato lo scorso 31 maggio l'impresa canadese ha fatturato $269 milioni e raggiunto un utile per azione di $0,36. Il mercato aveva atteso in media ricavi a $263 milioni e un utile per azione di $0,32. Nello stesso periodo dello scorso anno Research In Motion aveva fatturato ancora $104,5 milioni e presentato perdite per $0,01 per azione. Research In Motion ha inoltre rivisto al rialzo le previsioni sui risultati di bilancio per i prossimi due trimestri.
Molto positive le prime reazioni degli analisti. Piper Jaffray ha alzato le stime sui ricavi e gli utili dell'impresa per il corrente ed il prossimo esercizio. CIBC ha aumentato il target sul prezzo da $75 a $80. Per le due case di brokeraggio il titolo resta "Outperform".
Research In Motion deve il suo successo quasi esclusivamente a BlackBerry, la prima soluzione wireless email completamente integrata per l'utenza professionale mobile.
Il titolo è attualmente in rialzo del 10,1% e raggiunge nuovi massimi storici a $65,37.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro