Semiconduttori: Lehman taglia il rating su Texas Instruments

Lehman Brothers ha rivisto oggi la ribasso, da "Overweight" a "Equal-Weight", il rating su Texas Instruments (US8825081040) e ridotto il target sul prezzo da $29 a $27. A detta della banca d'affari il calo della crescita del settore della telefonia mobile dovrebbe pesare sugli affari del gigante dei chip. Texas Instruments genera circa il 30% dei suoi ricavi vendendo semiconduttori alle imprese attive nel wireless.
Sembra annunciarsi quindi un'altra giornata difficile per il settore dei semiconduttori. Poco fa è arrivato anche un giudizio negativo di CIBC World Markets su Motorola (US6200761095). Sia Texas Instruments che Motorola comunicheranno i loro risultati trimestrali di bilancio domani. La scorsa settimana il Philadelphia Semiconductor Index ha perso quasi il 10% dopo che giudizi negativi da parte degli analisti ed un outlook deludente avevano affondato il titolo di Intel (US4581401001), leader mondiale del comparto dei chip.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS