Mercati USA: S&P è ottimista sugli affari di Cisco & Co.

CONDIVIDI
Standard & Poors è ottimista per quanto riguarda gli affari delle imprese impegnate nelle strutture per le telecomunicazioni. Gli analisti della casa di ricerca finanziaria stimano che la ripresa della domanda di prodotti del settore dovrebbe continuare anche nella seconda metà dell'anno. Gli investimenti da parte delle aziende nelle infrastrutture per le telecomunicazioni dovrebbero raggiungere quest'anno un volume totale di $30 miliardi. La somma è nettamente superiore ai valori registrati all'inizio del decennio. La domanda nel settore dovrebbe ricevere importanti impulsi dall'aumento della trasmissione dati, dal VoIP (Voice over Internet Protocol) e dai servizi di telefonia mobile di terza generazione. Le imprese impegnate nelle infrastrutture per le telecomunicazioni dovrebbero inoltre beneficiare dell'aumento della concorrenza tra gli operatori. Le reti dovranno essere spesso rinnovate e rese compatibili l'una con l'altra.
L'indice Amex Networking guadagna al momento il 3,1% a 244,24 punti. Cisco Systems (US17275R1023), leader di mercato del settore, è in rialzo dell'1,6% a $20,83.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption