Rumors: Google rimanda il suo debutto in borsa

CONDIVIDI
Secondo diverse fonti Google potrebbe rimandare il suo debutto in borsa. L'impresa del famoso motore di ricerca non ha comunicato una data ufficiale per il suo collocamento al Nasdaq. Gli osservatori avevano però previsto che Google avrebbe dovuto procedere alla sua IPO già la prossima settimana. Il canale televisivo CNBC afferma che Google dovrebbe sbarcare ora in borsa tra due settimane. La domanda degli investitori istituzionali sarebbe stata bassa. Google dovrebbe inoltre risolvere il problema di 28,8 milioni di opzioni concesse ai suoi dipendenti senza registrarle presso le autorità competenti. Il problema principale consisterebbe nel fatto che il prospetto di emissione per la IPO non contiene alcune informazioni a proposito. Google rischierebbe quindi un giorno di ricevere una serie di cause per danni da parte dei suoi azionisti. Secondo altre fonti l'eventuale slittamento del collocamento non avrebbe nulla a che fare con queste circostanze. Solo la registrazione per l'asta olandese starebbe durando più del previsto.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro