Rumors: Il Nasdaq fa le capriole, che succede?

CONDIVIDI
Ieri il Nasdaq ha fatto le capriole in apertura delle contrattazioni. L'indice ha aperto con un leggero rialzo, dopo pochi minuti indicava un aumento dell'1%, poco dopo è sceso di nuovo al livello della seduta precedente. Non solo il Nasdaq anche alcuni titoli hanno registrato dei movimenti praticamente folli. CMGI (US1257501098) è arrivato a guadagnare più del 50%. Pochi minuti dopo il titolo ha limitato il rialzo ad un +6%. I volumi di scambio poco dopo l'apertura hanno raggiunto 3,4 milioni di titoli, la media giornaliera è di solito di 2,5 milioni. Finisar (US31787A1016) è salito nella prima mezzora della seduta fino a $2,10 per poi scendere a $1,40. Corvis (US2210091037) è schizzato in dieci minuti da $1,04 a $1,59 con un volume di scambio di 5,9 milioni di titoli. La media giornaliere degli ultimi tre mesi è di 6,4 milioni. Il titolo è sceso in seguito in fretta fino a $1,21 ed ha chiuso a $1,15. Tra gli altri titoli che hanno presentato dei movimenti inabituali ci sono stati anche: Brocade (US1116211087), Kulicke & Soffa (US5012421013), Extreme Networks (US30226D1063) e Charter Communications (US16117M1071).
Che cosa è successo? Secondo le voci che hanno girato tra gli operatori a New York si è trattato di un errore di trading da parte di Morgan Stanley. Gli ordini di compravendita sono stati però validi. Quindi probabilmente alcuni traders attenti o fortunati hanno potuto stappare ieri lo champagne.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro