Chip: Warning anche da parte di AMD?

Dopo la riduzione delle stime sui ricavi da parte di Intel (US4581401001), Altera (US0214411003) e Integrated Devices Technology (US4581181066) anche AMD (US0079031078) potrebbe presto deludere gli investitori e lanciare un "warning". Lo credono gli analisti di Bear Stearns che raccomandano ai loro clienti di essere estremamente cauti sul titolo. AMD avrebbe perso quote di mercato sia nelle memorie flash che nei processori. Sarebbe improbabile che AMD possa migliorare la situazione nel medio termine. Intel avrebbe infatti dei chiari vantaggi: il colosso dei chip potrebbe più facilmente sostenere un'aggressiva strategia dei prezzi. Per questo motivo Bear Stearns ha ridotto le stime sull'utile per azione di AMD per il terzo ed il quarto trimestre 2004 e per l'intero esercizio 2005. Il rating del broker sul titolo resta "Peer perform".
AMD perde attualmente il 7,5% a $10,79.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS