Mercati USA: Niente rally prima della seconda metà del 2005

CONDIVIDI
Niente rally per i mercati azionari statunitensi prima della seconda metà del 2005. Lo affermano gli analisti di Bear Stearns. Il rallentamento della crescita economica e l'aumento dei tassi d'interesse dovrebbero impedire che le borse possano registrare una solida fase rialzista finchè la congiuntura non darà segnali di ripresa. Per questo motivo il broker ha ridotto il suo obiettivo per l'S&P 500 per la fine dell'anno da 1100 punti a 1050 punti. Bear Stearns consiglia inoltre agli investitori di ridurre il peso dei titoli azionari nel loro portafoglio dal 60% al 55%. Le obbligazioni dovrebbero avere una quota del 30%, il 15% dovrebbe essere destinato al cash.
L'S&P 500 perde attualmente lo 0,2% a 1119,02 punti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro