Mercati USA: J.P. Morgan alza le stime sull'S&P 500

J.P. Morgan è più ottimista riguardo l'andamento dei mercati USA nei prossimi mesi. La banca d'affari ha alzato oggi le sue stime sull'S&P 500 per la fine dell'anno da 1150 a 1200 punti. J.P. Morgan ha anche rivisto al rialzo, inoltre, le sue previsioni sull'utile per azione dell'insieme delle imprese contenute nell'indice. J.P. Morgan attende ora per il 2004 e il 2005 rispettivamente $67 e $70,50 per azione. La "earnings season" relativa al secondo trimestre avrebbe sorpreso positivamente. I dati avrebbero mostrato che le spese starebbero crescendo solo moderatamente mentre la crescita dei ricavi rimarrebbe alta. Per questo motivo gli esperti di J.P. Morgan non credono che nella seconda metà dell'anno i margini registreranno un calo e che la crescita degli utili delle imprese sarà deludente. Venerdì l'S&P 500 ha chiuso in rialzo dello 0,5% a 1123,90.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS