La trimestrale di Oracle supera le attese, analisti soddisfatti

CONDIVIDI
Oracle (US68389X1054) ha presentato ieri dopo la chiusura delle borse negli Stati Uniti dei dati di bilancio trimestrali leggermente migliori delle attese del mercato. Nel suo primo trimestre fiscale il colosso del software ha fatturato $2,2 miliardi e raggiunto un utile per azione di $0,10. Gli investitori a Wall Street aveva atteso in media un fatturato di circa $2,2 miliardi e un utile per azione di $0,09.
Bear Stearns ha dichiarato di essere soddisfatto dai risultati di Oracle. Gli analisti del broker hanno sottolineato l'ottimo andamento del core business di Oracle legato ai database. I ricavi di questo segmento sono saliti rispetto al primo trimestre dell'esercizio 2003-2004 del 19%. Bear Stearns crede che Oracle riuscirà a guadagnare ulteriori quote su questo importante mercato grazie alla superiore tecnologia dei prodotti. Bear Stearns ha confermato il rating sul titolo a "Outpeform" con un target sul prezzo a $19.
Anche CIBC ha indicato la solida performance del segmento dei database di Oracle. Per questo motivo CIBC resta ottimista sull'ulteriore andamento degli affari dell'impresa di Larry Ellison nonostante il mercato dei server resti difficile. CIBC ha valutato molto positivamente anche il risultato relativo al margine lordo aumentato al 32,3%. Gli esperti della casa d'investimento hanno confermato il rating sul titolo a "Sector Outperformer" con un target price a $15.
Soddisfatti anche gli analisti di Wells Fargo Securities, il loro rating su Oracle resta "Buy" con un target price a $15.
Oracle guadagna al momento il 4,7% a $11,05.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro