Nasdaq: Oggi le trimestrali di Adobe, PalmOne e Red Hat

CONDIVIDI
Oggi sono attese al Nasdaq le trimestrali di tre dei più famosi high-flyers degli ultimi tempi del listino tecnologico americano. Dopo la chiusura delle contrattazioni Adobe (US00724F1012), PalmOne (US69713P1075) e Red Hat (US7565771026) comunicheranno infatti i loro dati di bilancio relativi ai mesi di giugno, luglio e agosto. Come sempre saranno in particolare di grande importanza le previsioni che le tre imprese faranno sui prossimi trimestri. Delle prime importanti indicazioni per gli investitori in attesa della prossima "earnings season" che inizierà tra circa due settimane.
Adobe, PalmOne e Red Hat sono riusciti spesso in passato a sorprendere il mercato con dei dati molto positivi.
Anche questa volta Adobe dovrebbe presentare dei risultati molto solidi. L'impresa produttrice di software per la grafica aveva alzato già ad inizio agosto le stime sugli obiettivi di bilancio per lo scorso trimestre. Adobe attende un fatturato tra $380 e $400 milioni ed un utile per azione di $0,36-$0,41 (stime precedenti: $360-$380 milioni e $0,31-$0,36 per azione). Le stime degli analisti erano state in media di $372 milioni e $0,34 per azione. Le nuove stime del mercato sono per oggi di $0,39 per azione.
PalmOne dovrebbe aver beneficiato ancora del boom dei palmari e del lancio della nuova versione del suo prodotto di punta Treo. Il mercato attende in media $0,20 per azione.
Red Hat dovrebbe aver guadagnato lo scorso trimestre $0,05 per azione. Per quanto riguarda
l'impresa leader nelle soluzioni basate sul sistema operativo "libero" Linux sarà decisivo se il nuovo Direttore Finanziario saprà rassicurare gli investitori sul nuovo metodo contabile annunciato a luglio.
Mentre si attendono i dati di Adobe, PalmOne e Red Hat è arrivata intanto ancora una notizia negativa da parte di un'impresa dei semiconduttori. PMC-Sierra (US69344F1066) ha lanciato poco-fa un sales warning.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption