Nasdaq Composite: L'analisi tecnica secondo il metodo di Gann

CONDIVIDI
La scorsa settimana il Nasdaq Composite ha esaurito la sua dinamica rialzista nella giornata di mercoledì. L'indice è arrivato a toccare massimi a 1925 punti ma non è riuscito a superare la decisiva resistenza a 1930 punti. La debole chiusura di venerdì a 1879 punti è un altro ulteriore indizio che il trend di breve termine potrebbe ora tendere al ribasso. Questa settimana il Nasdaq Composite sarà chiamato subito ad importanti test di verifica. I primi supporti si trovano infatti a 1871 e a 1865 punti, nei pressi quindi del prezzo di chiusura di venerdì. Se l'indice dovesse scendere sotto questi bastioni le prossime tappe si troverebbero a 1841 e a 1803 punti. Quest'ultimo supporto va seguito con particolare attenzione. La sua mancata tenuta accellererebbe il potenziale ribassista, l'indice potrebbe cadere in seguito fino a 1750 punti.
Verso l'alto le resistenze da seguire sono a 1932, 1951 e a 2019 punti. Il Nasdaq Composite ha chiuso venerdì in ribassodello 0,4% a 1879,48 punti.


Sergio Pitzalis (Firenze)
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro