PeopleSoft-Oracle: Il mercato specula su un accordo

CONDIVIDI
Dopo più di un anno di resistenza PeopleSoft (US7127131065) potrebbe presto stringere un accordo di fusione amichevole con la concorrente Oracle (US68389X1054). È quello che crede oggi il mercato sostenuto da alcune voci e notizie sulle due imprese.
Prudential Equity Group ha affermato di aver ricevuto un'indiscrezione secondo la quale il nuovo management di PeopleSoft avrebbe incontrato i responsabili di Oracle già la scorsa settimana. Un chiaro segnale per un possibile accordo di fusione tra le due imprese. Steven Goldby, direttore di PeopleSoft, ha inoltre dichiarato che la sua impresa sarebbe pronta ora a trattare. Finora la disputa tra PeopleSoft e Oracle avrebbe apportato solo dei grandi benefici a SAP (DE0007164600). Una fusione sarebbe possibile se si potesse trovare un accordo sul prezzo e l'operazione potesse essere conclusa con sicurezza molto velocemente.
Ricordiamo che la scorsa settimana PeopleSoft aveva licenziato il CEO Craig Conway sostituendolo con il fondatore dell'impresa Dave Duffield. Il provvedimento era già stato interpretato come un segnale favorevole ad Oracle dato che Conway era il principale oppositore di una fusione con l'azienda guidata da Larry Ellison.
PeopleSoft guadagna al momento il 2,7% a $22,73. Oracle è in rialzo dell'1,7% a $12,05.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro