Wall Street - Cosa attendersi oggi: Riflettori puntati su Google

CONDIVIDI
Wall Street continua il suo andamento altalenante presa com'è tra le paure sulla situazione macroeconomia e le speranze indotte dalle trimestrali. Le chiusure di ieri sono state contrastate con un Nasdaq di nuovo in verde con i suoi indici principali, Composite e Nasdaq 100, rispettivamente a 1932,97 e 1452,26. Il Dow Jones tutto sommato ha chiuso abbastanza bene, vista la situazione, con un declino dello 0,11% a 9886,93.
Oggi, in una New York estremamente depressa dalla inopinata sconfitta degli Yankees nella semifinale di baseball contro i Red Sox, si abbatteranno alcune tra le trimestrali più attese della stagione e significativi dati macroeconomici.
Dal versante macroeconomico, oltre al monitoraggio del prezzo del petrolio, di nuovo in rialzo intorno ai $55 al barile, da tenere d'occhio sono i consueti dati del giovedà à‚¬ relativi ai sussidi settimanali di disoccupazione che saranno rilasciati alle 14:30 ora italiana. Alle 16:00 ed alle 20:00 ora italiana verranno poi rilasciati i dati relativi ai "leading indicators" ed il "Philly Fed", cioè l'indice dell'attività  manifatturiera nella zona di Philadelphia.
Per le trimestrali, sul versante Nasdaq si segnalano i tanto attesi dati di Google (US38259P5089) e Microsoft (US5949181045), quelli di Amazon (US0231351067), la trimestrale di una delle società  più contese nella storia del mercato americano, PeopleSoft (US7127131065), nonchà à‚© di una delle società  sotto la lente di questo sito alcuni giorni orsono nel campo dell'educational e cioè Corinthian Colleges (US2188681074) (vedi a proposito: Nasdaq - Apollo & Co.: Quo vadis?).
Il NYSE non è da meno con alcuni tra i titoli più famosi o più trattati negli ultimi giorni tra i quali vale la pena di segnalare le farmaceutiche Merck (US5893311077) e Schering-Plough (US8066051017), il colosso delle bevande Coca-Cola (US1912161007), la madre di tutte le società  di telecomunicazioni AT&T (US0019575051) e Caterpillar (US1491231015) nel settore macchine per costruzione.
I riflettori degli investitori saranno puntati in particolar modo su Google. L'impresa del più famoso dei motori di ricerca presenterà  la sua prima trimestrale dal momento della IPO. Gli analisti attendono in media ricavi a $456 milioni ed un utile per azione di $0,56. Le attese sono altissime e nel corso delle azioni sono incorporate già  delle sorprese molto positive. Se i dati non dovessero essere eccezionali il mercato potrebbe reagire molto negativamente. Il titolo ha registrato nelle scorse settimane un'ottima performance. Martedì Google ha sfondato anche la soglia dei $150 raggiungendo massimi di $152,40. Ieri il titolo si è concesso però una pausa insieme a tutto il comparto Internet ed ha perso il 5% a $140,49.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Massimo Melchiorre (Roma) 12.00 ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro