eToro

Nasdaq Composite: L'analisi tecnica secondo il metodo di Gann

Anche la scorsa settimana il Nasdaq Composite ha continuato a salire senza particolari soste. Il segnale indicato tra lunedì e martedì scorso, è stato poco incisivo poiché il prezzo registrato in quei giorni non è stato particolarmente "armonico" rispetto al fattore tempo. Per questo motivo dopo una breve esitazione durata circa due giorni l'''indice ha ripreso la sua corsa verso l'''alto oltrepassando anche l'''importante resistenza a 2065 punti. Da oggi, questo valore diventa il primo supporto di riferimento per il trend settimanale. Il prossimo segnale lo indichiamo nelle giornate del 18 e 19 novembre. Anche in questo caso il segnale potrà dare corso ad un'''inversione del trend solo se coincidente con una delle resistenze armoniche a 2108 o a 2153 punti. Quest'ultimo livello rappresenta, tra l'''altro, anche il massimo annuale dell'indice. Se anche il segnale di fine settimana, non dovesse determinare una significativa variazione del trend, allora la fase rialzista potrà continuare sino alle prime settimane di dicembre, dove, la presenza d'''angoli e scadenze cicliche più forti potranno creare i presupposti per un ritracciamento. Se il Nasdaq Composite dovesse scendere questa settimana sotto 2065 punti, la prossima tappa si troverebbe in ogni caso a 2023 punti.

Il Nasdaq Composite ha chiuso venerdì in rialzo dell'1,2% a 2085,34 punti.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato