Google: Da oggi agli insider è permesso vendere i loro titoli

CONDIVIDI
Da oggi agli impiegati e agli altri insider di Google (US38259P5089) è permesso vendere ben 39,1 milioni di titoli dell'azienda del più famoso dei motori di ricerca. Il flottante potrebbe quindi raddoppiare prossimamente, fino ad oggi infatti si trovano sul mercato solo 27,2 milioni di titoli di Google. Nei prossimi mesi scadono inoltre altri lock-up (periodo di tempo nel quale è proibito vendere le azioni della propria società ). A metà dicembre e a metà gennaio rispettivamente per 24,9 milioni di azioni e a fine febbraio per ben 176,8 milioni di titoli. Il corso delle azioni di Google potrebbe cadere per questi motivi prossimamente sotto pressione. Non è però detto che gli impiegati e gli altri insider vendano in massa titoli già da oggi o nelle prossime settimane. Nel quarto trimestre attualmente in corso gli affari dell'impresa californiana dovrebbero infatti registrare un andamento record. È quindi possibile che gli insider attendano ancora un po' per vendere. Sicuro è che le vendite allo scoperto su Google dovrebbero aumentare e influenzare la sua performance. Il basso flottante non ha permesso finora agli investitori di ricevere abbastanza titoli per importanti operazioni di short-selling.
Google ha chiuso ieri in rialzo dell'1,6% a $184,87.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro