Nasdaq Composite: L'analisi tecnica secondo il metodo di Gann

CONDIVIDI
La scorsa settimana il Nasdaq Composite ha raggiunto l'''importante resistenza a 2112 punti senza però superarla. Come indicato nel precedente articolo, quando nei giorni di set up, come quelli del 18 e 19 novembre, l'''indice raggiunge una resistenza importante come quella di venerdì a quota 2112 punti, si creano le cosìddette condizioni "armoniche" che possono dare inizio ad una fase di inversione del trend in corso. Ricordiamo però, che una fase negativa questa settimana sarebbe del tutto normale in considerazione dell'ottimo rally a cui abbiamo assistito durante le settimane precedenti. Decisiva sarà ora la chiusura della seduta di oggi. Se l'indice non dovesse chiudere al di sopra di 2112 punti, la settimana entrante potrà essere caratterizzata da un trend ribassista, con un primo supporto rilevante posto a quota 2024 punti. In caso di una caduta sotto questo livello, la prossima importante tappa si troverebbe a 1992 punti. Al contrario, se il Nasdaq Composite riuscisse a superare la barriera dei 2112 punti si aprirebbero le porte verso le prossime tappe a 2153 e a 2203 punti.

Il Nasdaq Composite ha chiuso venerdì in ribasso dell'1,6% a 2070,63 punti.

Sergio Pitzalis (Firenze) 8.00 ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption